Il salvataggio di un aereo americano caduto nelle acque gelide dell’Hudson

Il salvataggio di un aereo americano caduto nelle acque gelide dell’Hudson

Sono passati quattro anni da quell’evento, ma di sicuro a New York se lo ricordano ancora in tanti. Un Airbus A320 della Us Airways precipita nel fiume Hudson, con 150 passeggeri, compresi i 5 membri dell’equipaggio, tratti tutti in salvo.

L’aereo ha perso quota subito dopo il decollo dall’aeroporto La Guardia a causa dell’entrata di alcuni uccelli nei motori, poi esplosi. Il pilota ha così provato l’ammaraggio, riuscendovi fortunatamente.

https://www.youtube.com/watch?v=I0GZ9aur8u0

L'autore

Martina Tesser

Free-lance nel settore editoriale dal 2010, scrivo con passione di tematiche relative al soccorso, specialmente legate all'ambito inglese e americano. Futuro? Obiettivo Vigile del Fuoco!

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X