La rianimazione si fa… con l’iPhone

La rianimazione si fa… con l’iPhone

L’iPhone nell’uso della medicina non è affatto una novità grazie alle sue utili applicazioni sviluppate appositamente per questo campo. Eppure non è mai stato pensato di trasformare questo smartphone in un supporto medico vero e proprio.

L’idea è nata dal dott. Ivor Kovic, un medico Croato specializzato in emergenze. Il dispositivo realizzato è una specie di culla in plastica dove poter inserire il proprio iPhone o iPod Touch. Grazie a questo particolare supporto sarà possibile effettuare nel migliore dei modi la rianimazione cardiopolmonare.

Questo attrezzo potrà essere utilizzato in combo con PocketCPR, un’applicazione gratuita disponibile sull’App Store, la quale descrive tutte le manovre necessarie ad effettuare le varie operazioni di salvataggio e primo soccorso. Utilizzando così questa combinazione di strumenti, sarà possibile diminuire la fatica di chi effettua la rianimazione grazie all’azione di leva fornita dal mezzo fisico, e contemporaneamente si potranno visualizzare sullo schermo dell’iPhone tutte le istruzioni necessarie per salvare la vita alla sfortunata vittima.

Il dott. Kovic ha detto che questo dispositivo non è stato pensato necessariamente per persone che non hanno una preparazione medica. Infatti potrebbe essere un utilissimo strumento negli ospedali dove i medici potranno effettuare al meglio la rianimazione cardiopolmonare. Oltretutto questo strumento potrebbe anche rendersi estremamente utile nelle scuole oppure nelle attività commerciali.

Questo supporto è ancora in fase di progettazione, ma ha tutte le caratteristiche per essere uno strumento economico che tutti potranno acquistare e tenere a portata di mano.

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X