Premio Gattamelata 2014: il volontario dell’anno è Bernardo Ardoino

Premio Gattamelata 2014: il  volontario dell’anno è Bernardo Ardoino

[cml_media_alt id='7302']dino_ardonino[/cml_media_alt]Sono stati consegnati il 6 dicembre al teatro Verdi, durante la serata “Play the voice”, i Premi Gattamelata 2014 che promuovono la cultura e la pratica del volontariato e della solidarietà e che quest’anno in occasione della decima edizione sono stati ampliati a livello nazionale.

La scelta per quanto riguarda la categoria “Volontario” è ricaduta su Bernardo Ardoino di Albenga. Una vita dedicata al volontariato: è questa la motivazione che ha portato a tale scelta.

Bernardo Ardoino nasce ad Albenga il 23/08/1939. Entra per la prima volta in una Pubblica Assistenza il 1 gennaio 1950, all’interno della Croce Bianca di Albenga, dove ha ricoperto, negli anni, il ruolo di Direttore dei Servizi, di VicePresidente e, dal 2009, di Presidente.

All’inizio degli anni ’80 viene candidato al Consiglio Regionale ligure della Federazione delle Pubbliche Assistenze e nel 2000 viene eletto Presidente del Comitato Liguria, carica che ricopre tuttora. In questa veste allaccia relazioni con rappresentanti e volontari di tutte le altre regioni, diventando figura di riferimento per le sue qualità umane, per la sua coerenza di comportamento, per la concretezza di chi a lungo operato nel campo del volontariato sociosanitario. In questa veste favorisce la nascita della Pubblica Assistenza di Carloforte, attraverso la donazione da parte della Croce Bianca di Albenga del primo mezzo dell’associazione e seguendone attivamente tutto il successivo sviluppo.
Tale è la sua popolarità fra i volontari liguri e nazionali che ci si riferisce a lui come a “nonno Dino”, grande riconoscimento per una saggezza che si acquisisce con l’esperienza e con gli anni.

Sono ormai trascorsi oltre 64 anni da quel 1 gennaio, ma la voglia di volontariato in Dino è rimasto immutata: per questo motivo è stato nominato volontario dell’anno 2014.

L'autore

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X