Ricerca dispersi e cartografia: il 3D cambia l’analisi del territorio

Ricerca dispersi e cartografia: il 3D cambia l’analisi del territorio

Geo3D è il nuovo sistema di visualizzazione e analisi del territorio in un contesto cartografico tridimensionale fortemente realistico, generato dalla fusione di dati altimetrici e immagini aeree ad alta risoluzione disponibili su ambito regionale e transfrontaliero (Italia-Francia-Svizzera).

Il modello tridimensionale è stato infatti realizzato nell’ambito del Progetto strategico ALCOTRA RISKNAT attraverso la collaborazione e i dati messi a disposizione delle Regioni, Province e Agenzie dell’area di cooperazione transfrontaliera (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhône-Alpes, Dreal Rhône–Alpes, PACA, Canton du Valais).

Attraverso Geo3D è possibile:

  • “volare” liberamente sul modello del territorio 3D attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva
  • visualizzare modelli con sfondi topografici diversi (foto aeree, carte topografiche, immagini satellitari)
  • ricercare e visualizzare località geografiche, edifici 3D, corpi idrici, ecc.
  • caricare livelli cartografici tematici costantemente aggiornati dal Geoportale di Arpa o attraverso servizi WMS esterni
  • consultare dati meteo in tempo reale
  • caricare tracce GPS e generare dinamicamente profili altimetrici e molto altro ancora.

monviso 3D

Geo3D rappresenta un ulteriore passo verso l’obiettivo comune di realizzare una piattaforma tecnologica e un modello “virtuale” condiviso del territorio regionale e transfrontaliero a supporto delle attività di studio, monitoraggio e tutela dell’ambiente, gestione dei rischi naturali, pianificazione e governo del territorio, valorizzazione e promozione dell’ambiente alpino e delle risorse naturali delle Regioni dell’arco alpino occidentale.

La piattaforma è quindi aperta a nuove informazioni e nuovi campi di applicazione anche attraverso l’avvio di collaborazioni con altri Enti del territorio: già a partire dalle prossime settimane saranno pubblicati nuovi dati tematici e avviati progetti di utilizzo del sistema in nuovi ambiti applicativi.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X