Ventilatori polmonari NXT Spencer: la sicurezza di funzionare sempre, in ogni condizione

Quando si entra nel settore della ventilazione polmonare si hanno due possibili strade: quella delle macchine elettromedicali e quella delle macchine elettronico-medicali. Oggi c’è una terza via, dove nessuno si deve più preoccupare delle batterie, della durata del dispositivo e della sua fragilità. E’ la strada tracciata dal ventilatore pneumatico NXT di Spencer. Vediamo di cosa si tratta.

Il ventilatore shockproof NXT 190 di Spencer con le nuove funzionalità e gli esclusivi doppi circuiti, per una garanzia continua di funzionamento

Il ventilatore shockproof NXT 190 di Spencer con le nuove funzionalità e gli esclusivi doppi circuiti, per una garanzia continua di funzionamento

La ventilazione polmonare è una pratica medica estremamente importante nell’emergenza-urgenza. Quando si sta supportando una funzione vitale come la respirazione bisogna essere sempre sicuri che tutto funzioni al meglio e che tutto sia sempre e senza alcun dubbio nelle migliori condizioni possibili. Esistono due fasce di prodotto per effettuare una ventilazione meccanica: i prodotti elettronicomedicali di elevata specializzazione – che sono sempre a disposizione del medico rianimatore e sono di diretta derivazione ospedaliera -, e poi ci sono i prodotti pensati per l’ambulanza, i quali devono garantire che la ventilazione funzioni sempre, in ogni condizione, senza mai rompersi e senza mai avere problemi. Chiaramente questi prodotti variano enormemente per fasce di prezzo e per caratteristiche. Se gli elettronico-medicali garantiscono rilevazioni parametriche e impostazioni estremamente variegate, permettendo sempre la ventilazione invasiva oltre a quella non invasiva (ma hanno un costo che non ne permette l’installazione su tutte le ambulanze) i dispositivi elettromedicali per la CMV (ventilazione meccanica controllata) sono invece sempre presenti in ambulanza per sopperire alla ventilazione non invasiva che sarebbe altrimenti compito di un membro dell’equipe, che così viene liberato da una funzione e può occuparsi di altre cure sul paziente.

Il ventilatore polmonare NXT 118 di Spencer Italia, il primo completamente pneumatico e shockproof senza batterie e con allarmi a pressione

Il ventilatore polmonare NXT 118 di Spencer Italia, il primo completamente pneumatico e shockproof senza batterie e con allarmi a pressione

Il mondo della ventilazione CMV vede oggi una significativa rivoluzione con l’introduzione dei dispositivi NXT di Spencer Italia. Il motivo è molto semplice: i nuovi prodotti realizzati in Italia sono stati costruiti e pensati per funzionare sempre in ogni condizione e per essere indistruttibili.

La famiglia dei ventilatori NXT di Spencer infatti mantiene le sue caratteristiche. Per quanto riguarda il 170 e il 190 è stata modificata la struttura esterna e il pacco batterie, affinché tutto il sistema diventasse shockproof e agganciabile alla struttura dell’ambulanza con un sistema certificato a 10G. I due “fratelli maggiori” della gamma ventilatori di Spencer sono pensati per un utilizzo in ventilazione non invasiva, con quattro modalità:
CMV per una modalità di ventilazione controllata manualmente
TMV per una ventilazione non invasiva attivata dalla richiesta del paziente con soglia di trigger
A/CV per una ventilazione controllata ma con variazione automatica del rapporto inspirazione-espirazione su trigger del paziente. Quest’ultima modalità è in grado di riposizionare il rapporto I-E sostenendo le richieste dell’assistito, una modalità che non tutti i respiratori elettromedicali da ambulanza supportano. I nuovi ventilatori possono essere usati senza problema in qualsiasi situazione extra-ospedaliera e garantiscono un’autonomia di funzionamento fino a 10 ore in continuo. Inoltre per avere la certezza di un funzionamento continuo, i ventilatori 170 e 190 hanno un doppio sistema con due elettrovalvole. In caso di errore o malfunzionamento di una, si attiva subito il circuito di back-up. La garanzia di funzionamento è data anche dalla scelta di restare ancorati alla meccanica che gestisce sia la pressione che il volume.

Il ventilatore polmonare NXT 170 di Spencer è invece ideale per un posizionamento in ambulanza sicuro e funzionale

Il ventilatore polmonare NXT 170 di Spencer è invece ideale per un posizionamento in ambulanza sicuro e funzionale

Ma il vero e proprio sistema che può funzionare “in eterno” è quello del nuovo ventilatore NXT 118. Si tratta di un ventilatore CMV pneumatico, il primo al mondo che non usa batterie per alimentare gli allarmi, ma solo la pressione dell’aria o dell’ossigeno.
La scelta di applicare tutti i principi meccanici è dettata dal problema che si riscontra su ventilatori così semplici ma così efficaci, ovvero quello degli allarmi. Le batterie stilo che vengono usate nei ventilatori pneumatici infatti a un certo punto… finiscono, senza dare avvisi. Con un ventilatore totalmente pneumatico invece gli allarmi sono realizzati tramite sistemi azionati ad aria. Allarmi sonori e visivi sono percepibili in maniera precisa e netta. La sicurezza di questo dispositivi passa proprio da questa scelta: niente elettronica, niente batterie. Maggiore semplicità, maggiore resistenza, minore pesantezza e controlli più semplificati.

Vuoi maggiori informazioni sui ventilatori di Spencer Italia? Contatta l’azienda, avrai subito le risposte che cerchi!

NOME E COGNOME (obbligatorio)

ASSOCIAZIONE o AZIENDA (obbligatorio)

RUOLO (obbligatorio)

CITTÀ

PROVINCIA

E-MAIL

TELEFONO

TI INTERESSANO LE NEWS SPENCER?

 SI

Acconsento al trattamento dei dati. Leggi la normativa sulla privacy


L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X