A Boston, i vigili del fuoco recuperano un cane dalle acque gelide

A Boston, i vigili del fuoco recuperano un cane dalle acque gelide

Un cane è stato salvato dalle acque gelide del fiume Charles, a Boston, negli Stati Uniti. Gli agenti del Dipartimento di Polizia di Wellesley hanno ricevuto una chiamata al numero di emergenza 911 da una persona che in forte stato di agitazione sosteneva che il suo cane, un golden retriver di cinque anni di nome Crosby camminando dove il ghiaccio era sottile era caduto nelle acque gelide e non riusciva a uscire.

Gli agenti, geolocalizzata la chiamata tramite la posizione GPS dello smartphone del chiamante hanno allertato i vigili del fuoco di Wellsley: un team composto da Dave Papazian e Paul Delaney non ha perso tempo attrezzandosi con le speciali tute da salvataggio in acqua gelata ie nuotando in soccorso del cane.

“Papazian era in grado di nuotare, rompendo il ghiaccio sottile tutt’intorno a se. Egli è stato in grado di salvare Crosby e di guidarlo a riva”, ha detto la polizia. Il vigile era assicurato con una corda che permetteva il recupero rapido in caso di problemi. In ogni caso sia il quattrozampe che i vigili del fuoco sono ritornati sani e salvi a riva, certo un po’ infreddoliti, ma senza accusare ferite di nessun tipo.

http://youtu.be/XYoKg9BD590

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X