A scuola di soccorso con il progetto ASSO: in Toscana RCP e defibrillazione nel programma educativo

A scuola di soccorso con il progetto ASSO: in Toscana RCP e defibrillazione nel programma educativo

Sabato 28 Ottobre al Palavalenti di Firenze il primo appuntamento dell’evento ASSO – A Scuola di SOccorso. Conferenza di presentazione  dell’intesa tra Miur e Misericordie della Toscana e prima lezione per formare 300 studenti fiorentini all’uso del defibrillatore, insieme al Sottosegretario MIUR, Gabriele Toccafondi.

Una ‘scuola di soccorso’ per gli studenti toscani di ogni ordine e grado, dalle elementari alle superiori, e un percorso avanzato di formazione all’uso del defibrillatore riservato agli studenti degli ultimi due anni delle superiori. E’ quanto prevede il progetto ASSO (A Scuola di SOccorso) al centro di un protocollo d’intesa tra la Federazione Regionale delle Misericordie e l’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana.

Il progetto verrà ufficialmente presentato sabato prossimo, 28 Ottobre, al PalaValenti di Firenze (via Alderotti 46), a partire dalle ore 10,30, alla presenza tra gli altri del Sottosegretario del ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, Gabriele Toccafondi, della dottoressa Donatella Frilli, in rappresentanza dell’Ufficio scolastico regionale e del presidente delle Misericordie della Toscana Alberto Corsinovi.

Contemporaneamente, sempre al PalaValenti, avrà luogo la prima mattinata di formazione all’uso del defibrillatore che riguarderà circa 300 studenti degli ultimi due anni del Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci di Firenze. Si tratta della prima parte formativa, che sarà seguita da altri inteventi, per continuare a promuovere la conoscenza delle manovre salvavita e dell’utilizzo del defibrillatore. I corsi saranno sviluppati in modo differenziato a seconda delle età dei partecipanti: due ore per le elementari, quattro ore per medie e superiori fino a quarte e quinte, quando si passa al corso da 5 ore per l’abilitazione all’uso del DAE.

Il programma del congresso di presentazione

10.15 – 10.30               Arrivo e Registrazione dei partecipanti

10.30 – 10.45              Intervento del Presidente della Federazione delle Misericordie della Toscana Avv. Alberto Corsinovi

10.45 – 11.00              Intervento del Dirigente scolastico del Liceo L. Da Vinci di Firenze Dott.ssa Donatella Frilli in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Regionale

 11.00 – 11.15              Il Movimento nelle scuole: “Le Misericordie puntano al futuro”  a cura del Responsabile Regionale alla Formazione della Federazione delle Misericordie della Toscana Sig. Filippo Pratesi

11.15–11.45      Intervento del Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca On. Gabriele Toccafondi

11.45 – 12.00              Il Progetto ASSO: Sig. Massimiliano Cosimelli Delegato alla Formazione delle Misericordie della zona Fiorentina

12.00 -12.30                Il Protocollo d’intesa: Sig. Massimo SeravalliSig.na Benedetta Ferreri Formatori Regionali delle Misericordie Toscane

12.30 – 12.45              Confronto conclusivo con gli intervenuti moderato dal Direttore della Federazione delle Misericordie della Toscana Sig. Gianluca Staderini

 

 

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X