Allerta meteo: le previsioni della Protezione Civile e le allerte dalle regioni più colpite

Allerta meteo: le previsioni della Protezione Civile e le allerte dalle regioni più colpite

27022016_dopodomani_d0Il ciclone Zissi sta arrivando sull’Italia e l’Ufficio previsioni del centro meteorologico della Protezione Civile ha emesso un bollettino che alza i livelli di guardia in Toscana, Liguria, Emilia Romagna e Piemonte. Le precipitazioni a partire da questa sera saranno da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, alta Toscana e Appennino occidentale dell’Emilia-Romagna, con quantitativi cumulati moderati. Invece saranno precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle restanti regioni centro-settentrionali, ad eccezione delle zone orientali di Abruzzo e Molise, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
Torneranno le nevicate sulle zone alpine, con apporti al suolo da deboli a moderati; a quote di 300-400 su alpi occidentali e Piemonte meridionale, inizialmente oltre i 600-700 metri altrove ma con quota neve in aumento verso i 1000-1200 sui settori alpini di nord-est.

ALLERTA REGIONE PER REGIONE – La Regione Toscana dal sito per le allerte meteo ha emesso un bollettino d’allerta per tutta la regione. Mentre la parte dell’entroterra è a livello giallo, la costa è a livello arancione. Fase di preallarme invece in Emilia Romagna dove il bollettino è stato emesso per le ore 12:00 del 27/02/2016 fino a 60 ore nelle province di Rimini, Parma, Reggio Emilia, Bologna, Ravenna, Piacenza, Modena, Forlì-Cesena e Ferrara. In Liguria il nuovo servizio di allerta basato sul codice colore è stato attivato con un bollettino di allerta di colore arancione per le zone da Savona fino a Sarzana. Dalle 6:00 del 27/2 si prefigura un peggioramento delle condizioni meteorologiche con possibili temporali che localmente potranno essere anche di forte intensità. A partire dalle 12:00 del 27/2 è prevista un’intensificazione di tali fenomeni. Dalle 6:00 del 27/2 si prefigura un peggioramento delle condizioni meteorologiche con possibili temporali che localmente potranno essere anche di forte intensità. A partire dalle 12:00 del 27/2 è prevista un’intensificazione di tali fenomeni. Seguire prossimi aggiornamenti previsionali. Piemonte invece con fase di allerta arancione nel cuneese e nel torinese, dove sono previste abbondanti piogge e nevicate. Meno complessa invece la situazione prevista in Lombardia.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X