Appicca fuoco al pronto soccorso, fiamme estinte ed arrestato il responsabile

Appicca fuoco al pronto soccorso, fiamme estinte ed arrestato il responsabile

Un uomo ha appiccato fuoco al Pronto Soccorso di Voghera gettando i pazienti nel panico e rischiando di provocare una tragedia di grandi portate. Il responsabile del gesto è stato individuato, in quanto artefice di un gesto simile qualche mese fa presso un distributore di benzina in un piazzale della città, e denunciato alla magistratura per poi esser sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio.

Erano circa le 23.30 quando pazienti ed infermieri hanno improvvisamente visto la sala d’attesa riempirsi di denso fumo nero accompagnato da un forte odore acre: un incendio già ben sviluppato era divampato all’ingresso del presidio ospedaliero lambendo porta e finestre ed impedendo il passaggo e di conseguenza una possibile fuga. Immediatamente il personale è intervenuto spegnendo l’incendio mentre sul posto accorrevano i vigili del fuoco, che hanno proceduto con la messa in sicurezza dell’area, e la polizia. L’incendio ha causato diversi danni alla struttura.

Fortunatamente non vi sono stati feriti o intossicati. I video di sorveglianza sono stati analizzati, rivelando inquietanti riprese: un giovane che dopo aver guardato dritto nella telecamera appicca fuoco a della carta con un accendino per poi gettarla in un contenitore. Immediatamente le pattuglie della polizia si sono messe sulle tracce del responsabile peraltro già noto alle forze dell’ordine: si tratta di un 22enne oltrepadano con precedenti per incendio doloso e danneggiamenti. Il ragazzo è stato individuato al mattino quando si è recato nuovamente al Pronto Soccorso chiedendo di esser visitato con urgenza.

L’uomo è stato denunciato per incendio doloso e interruzione di pubblico servizio. Dato il forte stato di agitazione, il soggetto è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio e quindi ricoverato nel reparto di Psichiatria dell’ospedale cittadino.

Durante i mesi passati, altri piromani avevano preso di mira VOghera. A novembre, una bottiglia incendiaria era stata gettata contro alcune auto parcheggiate mentre ad agosto un minorenne aveva incendiato cinque auto posteggiate e ad una scarpata ricoperta di erba secca nei pressi della città.

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X