Attacco di cuore: salvata crocerista dall’elisoccorso cipriota

Attacco di cuore: salvata crocerista dall’elisoccorso cipriota

Passeggera di una nave da crocera battente bandiera panamense salvata dall’elisoccorso cipriota. L’intervento ha visto come protagonista il Joint Rescue Coordination Centre (JRCC) di Cipro, struttura interforze coordinata dal Ministero della Difesa. Ricevuta una richiesta di soccorso dall’equipaggio della nave da crocera, in navigazione nel Mediterraneo, per un passeggero colpito da attacco di cuore, il JRCC ha allertato un elicottero della Guardia Costiera attrezzato per il salvamento.

L’operazione è stata rapida ed efficace: dopo un primo contatto con la nave, alle 12:40, la paziente, di nazionalità israeliana, è stata ricoverata alle 14:15 nel reparto rianimazione dell’ospedale di Paphos. Un portavoce del Ministero della Difesa cipriota, ha dichiarato che questo è il quarto episodio di salvataggio in mare da parte del JRCC nel solo mese di agosto. Solo pochi giorni fa, infatti, l’elisoccorso aveva prelevato un militare tedesco ferito da una caduta su una nave da guerra operante nella missione UNIFIL in Libano. Il militare traumatizzato è stato trasportato all’ospedale di Nicosia.

In questo video datato aprile 2013 un’operazione analoga condotta dalla Guardia Costiera di Catania. L’elisoccorso ha prelevato il passeggero di una nave da crociera colpito da grave malore. Dalla cam installata sul casco del soccorritore possiamo vivere in prima persona le operazioni di abbordaggio del natante.

http://youtu.be/NooajG2IdlE

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X