Attenzione meteo: domani 15 dicembre precipitazioni intense in centro Italia

Attenzione meteo: domani 15 dicembre precipitazioni intense in centro Italia

Si avvicinano altre 24 ore ad alta intensità per la Protezione Civile italiana. In particolare saranno le zone del centro Italia ad essere colpite da precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania nord-orientale, Lazio meridionale e Molise occidentale, con quantitativi cumulati puntualmente elevati. Sono previste piogge sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Toscana settentrionale, Appennino emiliano-romagnolo, Umbria meridionale, Sardegna, resto di Lazio e Campania e sui settori occidentali di Abruzzo, Molise, Puglia settentrionale, Basilicata e Calabria nord-occidentale, con quantitativi cumulati generalmente moderati. Va meglio invece sul resto del paese, con piogge da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Romagna, resto del Centro, Puglia garganica, Basilicata centrale e settori tirrenici della Calabria centrale, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
La perturbazione che sta arrivando in Italia porterà nevicate residue fino al primo mattino sui settori alpini occidentali al di sopra di 800-1000 m, con apporti al suolo generalmente deboli.

Sotto controllo i venti che saranno forti in prevalenza sud-occidentali su Liguria, Emilia-Romagna e regioni centro-meridionali, con raffiche di burrasca o burrasca forte sull’Appennino settentrionale e marchigiano e nella seconda parte della giornata su quello centro-meridionale e a ridosso dei settori costieri del Lazio meridionale e della Campania settentrionale.
Mari: da molto agitato a molto mosso il Mar Ligure, molto mossi i restanti bacini, localmente agitato il Canale di Sardegna e il Tirreno centro-meridionale.

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di criticità idrogeologica di colore Arancione, valevole a partire dalle 12 di domani e fino alla stessa ora di sabato prossimo. L’allerta riguarda alcune zone del territorio e, in particolare la Piana campana, Napoli, le Isole, l’Area Vesuviana, l’Alto Volturno e il Matese, la Penisola Sorrentino-Amalfitana, i Monti di Sarno e i Monti Picentini. In queste aree si prevedono rovesci o temporali anche di forte intensità  associati ad un rischio idrogeologico diffuso tale da far scattare la criticità Arancione per possibili frane con colate rapide di fango e detriti, allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici con ruscellamenti superficiali e caduta massi. La perturbazione interesserà anche Alta Irpinia, Sannio, Tusciano e Alto Sele dove si prevedono precipitazioni sparse con rovesci e temporali di moderata intensità  la criticità idrogeologica è di colore Giallo per il rischio idrogeologico localizzato.

Su tutta la Campania, venti localmente forti con raffiche nei temporali e mare localmente agitato.

La Protezione civile della Regione Campania invita le Autorità competenti a porre in essere tutte le misure di protezione civile atte a prevenire e contrastare i fenomeni, in attuazione di quanto previsto dai piani comunali.

immagine articolo emergencyroom
Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale

Leggi tutto l’articolo »- -Torna alla Home »
Fonte | http://ift.tt/2CiAnmB

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X