Sicilia, allarme rosso per il Ciclone Mediterraneo – LA DIRETTA

Sicilia, allarme rosso per il Ciclone Mediterraneo – LA DIRETTA

Il ciclone mediterraneo che sta per colpire il sud Italia (dove l’allerta della protezione civile è al massimo in Sicilia e Calabria) ha già iniziato a fare danni, ma nella costa meridionale del nostro mare. L’Algeria infatti è flagellata, mentre nei giorni scorsi sono state Spagna e Francia ad essere pesantemente colpite. Emergency Live seguirà in diretta la situazione con l’hashtag #AllertameteoSIC

COSA FARE DURANTE L’ALLUVIONE

  • Non transitare lungo strade allagate: potrebbero esserci voragini, buche, tombini aperti o cavi elettrici tranciati. Inoltre, l’acqua potrebbe essere inquinata da carburanti o altre sostanze.
  • Fai attenzione anche alle zone dove l’acqua si è ritirata: il fondo stradale potrebbe essere indebolito e cedere
  • Verifica se puoi riattivare il gas e l’impianto elettrico. Se necessario, chiedi il parere di un tecnico.
  • Prima di utilizzare i sistemi di scarico, informati che le reti fognarie, le fosse biologiche e i pozzi non siano danneggiati.
  • Prima di bere l’acqua dal rubinetto assicurati che ordinanze o avvisi comunali non lo vietino; non mangiare cibi che siano venuti a contatto con l’acqua dell’alluvione: potrebbero essere contaminati.


Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per il 9 settembre

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Sicilia e settori meridionali ed orientali della Calabria, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati;
– sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su restanti zone della Calabria e settori meridionali di Sardegna e Puglia, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori ionici e tirrenici della Basilicata e sulla Puglia centrale, sul resto della Sardegna, con quantitativi cumulati moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori alpini, sulla Campania meridionale e su restanti zone di Basilicata e Puglia, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in diminuzione, anche sensibile, nei valori massimi, su Sicilia, Calabria e Sardegna meridionale; senza variazioni significative altrove.
Venti: forti da settentrionali ad orientali su settori ionici peninsulari e sulla Sicilia, con raffiche di burrasca o burrasca forte dal pomeriggio; localmente forti di bora sul Golfo di Trieste.
Mari: molto mossi i bacini meridionali, tendente ad agitato o localmente molto agitato lo Ionio.

Leggi tutto l’articolo »- -Torna alla Home »
Fonte | http://bit.ly/1g78mBK

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X