Cambio divise per i soccorritori olandesi. I colori? Li scelgono direttamente gli operatori

In Olanda la scelta definitiva dell’abbigliamento e del dress code da utilizzare in servizio è stata affidata ai professionisti che salgono ogni giorno e ogni notte sulle ambulanze. Ecco i risultati

ROTTERDAM – Il 13 febbraio il Coordinamento dei servizi di soccorso Ambulancezorg (che coordina tutti i servizi di ambulanza regionali) ha scelto tramite sondaggio il nuovo outfit dedicato ai soccorritori olandesi. Il nuovo dress code è stato scelto dal comitato direttivo dopo una richiesta a tutti i colleghi dei vari reparti, per capire meglio cosa è bene indossare quando si è in emergenza e quali tipologie di colori, riflettenti e scritte possono incutere al paziente maggiore tranquillità e serenità.

La scelta è caduta sul bozzetto “rosso” e quindi i vestiti scelti sono stati i seguenti.

Ontwerp_Touch_of_Red_met_verwerkte_feedback_uit_RAV_regio's
Concept-2-HexitIl cambio del colore delle divise olandesi è molto importante per uniformità e scelte di visibilità. Il lavoro della commissione sull’abbigliamento è durato mesi e sono state sintetizzate tutte le idee in 3 semplici bozzetti. I dipendenti dovevano dare il loro parere sui bozzetti entro il 24 gennaio, e potevano scegliere fra 3 bozzeatti:
– visibilità della star of life, simbolo internazionale di soccorso
– visibilità con riflettenti Hexit, che aumenta il potere riflettente della divisa di notte
– visibilità del colore rosso

Ha vinto quest’ultimo, e nei prossimi mesi andrà in produzione la nuova divisa.

Concept-1-Star-of-Life-AirPerché in Olanda hanno cambiato divise?
La scelta di cambiare divise in Olanda nasce da un sondaggio sul pubblico, che ha dimostrato come i capi precedenti non fossero abbastanza visibili né abbastanza adeguati per i soccorritori sanitari.
L’indagine ha coinvolto 1.600 paramedici olandesi che hanno risposto alla Newcom Reserarch e hanno effettuato diversi test davanti al personale incaricato di realizzare le nuove divise. Se la soddisfazione dal punto di vista dello stile era scarsa, lo era meno quella dal punto di vista della sicurezza. I colori sgargianti giallo/azzurro infatti erano buoni per la visibilità, ma non erano abbastanza riflettenti. Da qui la scelta di una innovazione nel design e nell’inserimento di materiali rifelttenti su tutti i capi di abbigliamento, cinture, pantaloni, softshell, polo e scarpe.

 

 

Volete sapere com’erano le divise dei soccorritori olandesi? Eccole qui

rotterdam_paramedic_desscode

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X