Corsa di un’ambulanza: il video che mostra il punto di vista del guidatore

Corsa di un’ambulanza: il video che mostra il punto di vista del guidatore

“>

Ingorghi, file lunghissime e traffico spesso rallentano le corse delle ambulanze che perdono del tempo prezioso.

Spesso e volentieri quando si va di fretta e si ha la necessità di raggiungere un luogo nel minor tempo possibile succede sempre qualcosa di imprevisto.
Un guasto improvviso, una telefonata dell’ultimo minuto, le chiavi della macchina che non si trovano e mille altre situazioni ancora. A far salire l’adrenalina in queste situazioni, però, spesso è il traffico. Ingorghi chilometrici che ci intrappolano e non ci consentono di arrivare a destinazione nei tempi desiderati, facendo saltare importanti impegni di lavoro o appuntamenti con amici o semplicemente ritardando ogni nostro programma.

Tutto cambia quando ad avere tanta fretta è un’ambulanza. La sua corsa, infatti, può cambiare la vita di tantissime persone. Da qualche parte, infatti, c’è qualcuno che ha avuto un malore o che è stato vittima di un incidente e che ha disperato bisogno d’aiuto. Proprio da lui dovrebbe correre l’ambulanza ma spesso proprio gli ingorghi rendono tutto questo quasi impossibile, facendo perder tempo prezioso al mezzo che in questo modo finisce per ritardare il suo arrivo.

Momenti preziosi, quindi, che il guidatore di un’ambulanza sa bene di non poter perdere ed è per questo che spesso si lancia in corse folli per cercare di arrivare quanto prima a destinazione, specialmente quando si tratta di incidenti molti gravi dove le condizioni delle vittime sono parecchio critiche ed intervenire con tempestività può essere decisivo.

Le ambulanza, si sa, sono dotate infatti di speciali sirene, che servono ad attirare l’attenzione dei guidatori delle auto in circolazione e per invitarli a fare spazio come meglio si può per cercare di far passare l’ambulanza, consentendogli di proseguire le sua corsa.

Spesso, però, proprio gli ingorghi sono l’ostacolo maggiore che anche un’ambulanza deve superare. Quando, infatti, le file di macchine sono lunghissime fare spazio all’ambulanza è praticamente impossibile e passare diventa impossibile.

Proprio una corsa così disperata ed adrenalinica è al centro di questo video. Un’ambulanza in corsa sta cercando di raggiungere il luogo di un incidente dove un uomo ha subito un trauma molto grave ed ha bisogno subito dell’intervento dei medici.

Purtroppo, però, nonostante i continui tentativi dell’autista del mezzo di deviare la propria corsa un ingorgo è sempre dietro l’angolo e risulta quasi impossibile arrivare a destinazione. Sirene spiegate, corsa fosse e sempre un ingorgo pronto a sbarrare la strada. Nonostante i tentativi, infatti, l’ambulanza trova sempre una fila di macchine a chiudere il passaggio e a non consentirgli di arrivare a destinazione.

I cambi di direzione sono tantissimi dal momento che l’autista sa benissimo quanto sia importante arrivare quanto prima a destinazione vista la gravità delle ferite riportate dalla vittima durante l’incidente. Soltanto dopo diverse tentativi l’ambulanza riuscirà a passare e ad arrivare a destinazione, dove la situazione si commenta da sola. Un uomo, infatti, giace a terra immobile.

<p><iframe src=”http://www.liveleak.com/ll_embed?f=0deb9d275611″ frameborder=”0″ width=”500″ height=”360″></iframe></p>

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X