Croce Rossa Italiana in campo per informare sulle manovre di primo soccorso pediatriche

Croce Rossa Italiana in campo per informare sulle manovre di primo soccorso pediatriche

La tragica morte di Francesco, bimbo di 3 anni soffocato da un pezzo di hot dog all’Ikea di Roma nei giorni scorsi, ha scosso l’Italia intera suscitando parecchie perplessità sulla capacità delle persone di gestire situazioni critiche nella vita di tutti i giorni. Sarebbero bastate poche ma essenziali manovre per salvare la vita del piccolo Francesco, che fa parte del 27% dei bambini che muoiono ogni hanno per soffocamento causato dall’inalazione di un corpo estraneo e/o di cibo. In italia si calcola che circa un bambino alla settimana muore per questo motivo.

La Croce Rossa Italiana ha così deciso di scendere in campo con una giornata nazionale informativa sulle manovre salvavita pediatriche che si terrà in tutte le regioni italiane il 5 aprile prossimo e sarà aperta a chiunque voglia partecipare fino ad all’esaurimento dei posti disponibili. Durante la giornata si affronteranno temi importanti come la prevenzione da ostruzione da corpo estraneo e le manovre salvavita pediatriche. Per potersi iscrivere occorre inviare una mail all’indirizzo 5aprile@cri.it. Come oggetto della mail gli interessati sono invitati a citare la Regione d’appartenenza e nel contenuto andranno elencati i dati anagrafici e i recapiti (nome, cognome, regione, città, cellulare, email).

L’ostruzione delle vie aeree in età pediatrica è un fenomeno grave e molto frequente che, se non saputo prendere con i modi e i tempi giusti, può evolvere in pochi secondi in arresto respiratorio e in seguito cardiaco. Per questo, prevenzione e informazione sulle manovre di intervento e rianimazione, risultano fondamentali nella lotta per salvare la vita dei pazienti che necessitano di soccorso in età pediatrica.

 

http://youtu.be/1AY34yKQNIc

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X