Foggia, esplode una palazzina, salvato un bimbo di 4 anni

Foggia, esplode una palazzina, salvato un bimbo di 4 anni

Questa notte a Foggia è esplosa una palazzina in via de Amicis, probabilmente per colpa di una fuga di gas. Nello scoppio dell’abitazione hanno perso la vita due persone, Giuseppina Fiore di 29 anni e Luigi Veneziano di 37. Il loro figlio, un bimbo di 4 anni, è stato estratto vivo dalle macerie, grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco. Fra i feriti ci sono anche altre 3 personi, una delle quali gravemente ustionata. Sul posto dell’esplosione immediata la presenza di Vigili del Fuoco e sanitari, che hanno permesso di salvare la vita al piccolo di 4 anni, estratto dalle macerie con qualche frattura. Grazie all’attenzione dei soccorritori che hanno ascoltato le grida e i pianti del piccolo, è stato possibile intervenire immediatamente dove erano localizzati i feriti. Ora sono in corso i rilievi di stabilità e di danni agli stabili affiancati alla palazzina, nonché i piani sovrastanti a quello esploso, che sono stati evacuati.

 

GUARDA LE FOTO DI ROBERTO D’AGOSTINO

LEGGI ANCORA

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X