Guardia Costiera, gli AB412 “Koala” all’ultimo volo, Sarzana saluta un mito

La fotogallery dal Comando Base Aeromobili del Corpo delle Capitanerie di Porto Sarzana-Luni

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Giovedì 30 marzo presso la Base Aeromobili della Guardia Costiera di Sarzana, si è svolta una cerimonia per celebrare la dismissione della linea elicotteri AB412CP “Koala” della Guardia Costiera, dopo 24 anni di onorato servizio.

Linea elicotteri che, dal 16 aprile del 1993, con all’attivo 25.100 ore di volo, ha consentito al Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera di adempiere, ancor più efficacemente, a quanto la legge gli attribuisce per competenza, in materia di ricerca e salvataggio della vita umana in mare (salvando la vita a 150 persone), di sicurezza della navigazione, del traffico e del trasporto marittimo e di tutela dell’ambiente e delle risorse del mare.

E’ stata una cerimonia formale, con interventi da parte del Comandante della Base Aeromobili del Corpo delle Capitanerie di Porto, Capitano di Vascello Paolo CAFARO, del Comandante della 1^Sezione Volo Elicotteri della Guardia Costiera, Capitano di Fregata Domenico LISA, dell’Italian Government Business Unit della Leonardo S.p.A., Ing. Luigi CERETI, e del Direttore Marittimo della Liguria, Ammiraglio Isp. Giovanni PETTORINO, e alla quale sono state presenti molte Autorità e personale che ha avuto un ruolo determinante nello sviluppo di un elicottero così importante per il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera.

E’ stato anche effettuato una suggestiva manifestazione aerea a rappresentare il passaggio di testimone tra il passato e il futuro della componente elicotteristica del corpo, rappresentato dalla linea AW139 “Nemo”.

 

FOTO: Agusta/Bell AB 412 9-09 MM81511 della 1a Sezione Volo Elicotteri della Guardia Costiera. Sarzana, 2006. (Aeromedia)
Agusta/Bell AB 412 9-09 MM81511 of 1st Sezione Volo Elicotteri, Italian Coast Guard. Sarzana, 2006. (Aeromedia)

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X