HOW TO SAVE A LIFE: Storie dalla Storia della Medicina – L’emergenza raccontata da Francesco Adami

HOW TO SAVE A LIFE: Storie dalla Storia della Medicina – L’emergenza raccontata da Francesco Adami
  •  Che cosa lega il famoso illusionista Mandrake ad una sostanza come l’Atropina?
  • …ed è vero che l’Ambulanza ed il Triage nascono dalle terribili esperienze vissute sui campi di guerra napoleonici?
  •  Cosa lega il grande poeta americano Walt Whitman alla realizzazione del primo defibrillatore? …ed è vero che l’AMBU è stato ideato in seguito ad uno sciopero dei lavoratori danesi negli anni ‘50?
  • Che legame c’è fra la scoperta dell’Ossigeno e l’invenzione della Ghigliottina?
  • …e quanto decisivo è stato il contributo di un cane chiamato Airway per mettere a punto la Cannula di Guedel e il Tubo Endotracheale?
  • E’ vero che la sequenza rianimatoria universale ABCD nasce da una serie di incontri casuali? …e che lo stetoscopio origina da un gioco fatto da impertinenti ragazzini parigini?
  • ed infine perché il Dio greco PAN è legato all’invenzione della siringa ipodermica? e qual è quel “dolce whiskey” che ha permesso importanti operazioni, nel passato?

 


 

Queste ed altre curiosità, sono contenute in “HOW TO SAVE A LIFE: Storie dalla Storia della Medicinadi Francesco Adami.

Questo libro, nasce da un “incontro casuale” dell’Autore con un carrello delle emergenze ospedaliero, durante un internato in Medicina d’Emergenza. Analizzandone il contenuto di ogni cassetto, in 37 agili capitoli ne è nata un avvincente Storia della Medicina, uno dei pochi testi in Italia a trattare questa specialità con un approccio divulgativo a fronte di una vasta produzione cinematografica e televisiva in merito.

Attraverso una trattazione fresca fatta di aneddoti, curiosità scientifiche e brani tratti direttamente dai protagonisti delle maggiori invenzioni dell’epoca (arrivate fino a noi oggi) si arriva a concepire la Storia della Medicina stessa come un insieme di passione, scienza e coincidenze storiche.

Lo scopo di questo libro è infatti permettere al lettore di conoscere e realizzare quanti passi, piccoli e grandi siano stati fatti per arrivare a poter trattare e salvare una vita umana, nelle sue fasi più critiche. Da invenzioni semplici come il termometro, la flebo di fisiologica, lo stetoscopio a quelle più complesse come il defibrillatore, l’ecografo , la radiografia o lo sfigmomanometro passando per la scoperta di importanti farmaci salvavita quali l’adrenalina, la morfina , l’atropina o la messa a punto dell’ambulanza e dei sistemi di soccorso il lettore può capire come si è arrivati a strutturare il moderno Pronto Soccorso ed a praticare interventi salvavita nella Medicina d’Emergenza extra ospedaliera.
Il tutto in un viaggio di 196 pagine fatto con ironia, poesia e freschezza, non mancheranno infatti le citazioni artistiche, il contesto storico in cui si muovono i protagonisti e gli spunti di riflessione su questa branca della medicina “dove ogni minuto, conta”.

In vendita su Amazon in formato e-book e cartaceo, al seguente link: http://www.amazon.it/dp/1533056358

L'autore

Articoli correlati

1 Comment

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X