Il primo paziente colpito dall’Ebola sta per essere dimesso dall’ospedale

Il primo paziente colpito dall’Ebola sta per essere dimesso dall’ospedale

Kent Brantly, il dottore americano che ha contratto l’Ebola mentre lavorava come missionario in Liberia, sta per essere dimesso dall’ospedale dove era ricoverato e sottoposto ad un trattamento speciale di farmaci per curare la malattia. E’ uno dei due soccorritori americano tornati dalla Liberia e ospitati nella struttura della US Hospital di Atlanta. Brantly, cresciuto professionalmente alla Emory University Hospital, con un altra soccorritrice volontaria, Nanci Writebol, è rimasto colpito dal viruso in Liberia. E’ prevista in giornata una conferenza stampa per spiegare i motivi che hanno portato alla dimissione, come ha riportato la stessa Associated Press.

Entrambi i medici sono stati sottoposti alla cura ZMapp, una combinazione sperimentale di antibiocitici sviluppati in collaborazione fra compagnie americane e canadesi.

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X