Incendi in ospedale: Convegno e appuntamento a Roma il 21 Marzo con la prima Fire School Hospital italiana

Incendi in ospedale: Convegno e appuntamento a Roma il 21 Marzo con la prima Fire School Hospital italiana

IN ITALIA OLTRE 100 INCENDI L’ANNO NEGLI OSPEDALI

L’Idi di Roma è la prima e ancora oggi unica struttura ospedaliera della Capitale ad aver creduto nella costituzione di una “scuola antincendio” per strutture sanitarie.
Un progetto articolato, nato un anno fa e cresciuto grazie alla presenza di docenti di stimato valore professionale e alla dedizione del personale interno preposto a tale mansione. Per conoscere e far conoscere i risultati ottenuti, si è pensato di organizzare un convegno sul tema: “La normativa di prevenzione incendi nelle strutture Sanitarie D.M. 19.3.2015” che si terrà all’IDI il giorno 21 marzo 2017 alle ore 9.30 (aula Cavalieri) Gli esperti presenti presenteranno il D.M 19 Marzo 2015 che ha aggiornato le soluzioni per la mitigazione del rischio di incendio nelle strutture sanitarie.
L’iniziativa si propone di illustrare ai responsabili e a tutte le figure interessate le recenti novità introdotte.
Sono previsti nel corso della mattinata i saluti dell’On. Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute, dell’On.le Giuseppe Zamberletti – Presidente I.G.I., della Dottoressa Paola Basilone – Prefetto di Roma, del Prefetto Mario Morcone- Capo di Gabinetto del Ministro Interno, dell’Ing. Fabrizio Curcio – Capo della Protezione Civile e dell’Ing. Gioacchino Giomi – Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
Soddisfazione per l’iniziativa è stata espressa dalla Presidente dell’Idi, Mariapia Garavaglia che ha sottolineato l’importanza di un nuovo approccio a tematiche così importanti ed attuali per la sicurezza delle strutture ospedaliere. La prevenzione e la formazione – conclude Garavaglia – rappresentano la risposta più appropriata ed efficace ad una problematica così importante.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X