La Camorra nel volontariato: 8 arresti a Napoli

La Camorra nel volontariato: 8 arresti a Napoli

Un affiliato nel clan era stato inserito in una onlus che gestiva ambulanze, per ottenere i rimborsi spese. In carcere esponenti del clan Basile-De Rosa

Napoli – Nemmeno il soccorso è stato risparmiato dalle mani della Camorra. A Napoli sono state arrestate 8 persone perché drenavano nelle casse della malavita i riborsi spese di una associazione onlus. L’organizzazione mafiosa facente capo a nomi di spicco, come Domenico Basile e Gaetano De Rosa – come riporta Il Mattino – era riuscita anche a costringere un’associazione di volontariato ad accettare le prestazioni di uno degli indagati, così da lucrare indebitamente somme di denaro a titolo di rimborso spese forfettario. Sull’ambulanza quindi è finito anche un camorrista, mentre gli altri membri del clan si impegnavano a taglieggiare e intimidire i normali cittadini per costringerli a versare denaro per sostenere le famiglie dei detenuti o a rifornirsi di materiale edile presso aziende affiliate. L’attività investigativa della squadra mobile ha permesso alla Polizia di arrestare otto persone, mettendo un freno alle attività illecite sul territorio.

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X