Maltempo in Calabria: volontari Anpas e Vigili del Fuoco

Maltempo in Calabria: volontari Anpas e Vigili del Fuoco

Maltempo: disastri in Calabria

In Calabria 600 mm di pioggia - Sulla regione sono caduti 600 mm di pioggia in 48 ore, con venti che hanno raggiunto gli 80 chilometri orari. Secondo i rilevamenti dell’Arpacal, a Chiaravalle Centrale (Catanzaro) sono caduti 600 mm di pioggia nelle ultime 48 ore, 234 mm nelle ultime 24 ore; a Fabrizia Cassari (Vibo Valentia) 420 mm in 48 ore, 159 mm in 24 ore; ad Antonimina Canolo Nuovo (Reggio Calabria) 380 mm in 48 ore, 165 mm in 24 ore; a Mongiana (Vibo Valentia) 380 mm in 48 ore, 126 mm in 24 ore; ed a Platì (Reggio Calabria) 370 mm in 48 ore, 200 in 24 ore.

Tutta questa pioggia ha provocato “un generale e considerevole innalzamento dei livelli idrometrici” di tutti i corsi d’acqua. Ad esempio sulle Serre vibonesi, l’Ancinale, che sfocia nello Ionio nel soveratese, e’ stato raggiunto il livello di 4,95 m. Alla pioggia si è accompagnato il vento con raffiche fino a 80 Km/h su tutta la regione, specie sul versante ionico e mareggiate lungo le coste esposte.

Diversi paesi isolati

Alcuni paesi della Locride, sul versante ionico reggino, risultano isolati a causa di una serie di smottamenti che hanno ostruito le strade che vi conducono. Risultato isolati Platì, Sant’Agata, Caraffa del Bianco e Ferruzzano. Sul versante opposto, quello Tirrenico, a Gioia Tauro, il sindaco ha disposto lo sgombero in via precauzionale di alcune abitazioni nel timore dell’esondazione del torrente Budello che già in passato ha provocato danni.

Taurianova – La pubblica assistenza San Giorgio Soccorso sta svolgendo attività a Taurianova con tre squadre da quattro volontari.

Le attività di assistenza alla popolazione, pulizia di strade, monitoraggio dei corsi d’acqua più a rischio: sono solo alcune delle attività dei volontari Anpas impegnati per fronteggiare le emergenze meteorologiche che hanno colpito la zona.

Locride – Il torrente Ferruzzano, nella Locride, ha esondato spazzando via la statale 106 Ionica e la ferrovia, che in un tratto è rimasta sospesa nel vuoto. I vigili del fuoco hanno incontrato problemi per arrivare sul posto a causa delle frane lungo il percorso. Interrotto anche il transito sulle strade di collegamento con l’abitato di Bruzzano Zeffiro, che al momento, risulta semi-isolato.

 

Link agli articoli:

- http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/calabria/maltempo-disastri-in-calabria-trovato-morto-l-uomo-disperso_2141529-201502a.shtml

- http://www.anpasnazionale.org/categoria-newspa/2112-allerta-calabria-nov2015.html

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X