Il maltempo fa 5 morti in tutta Italia. Allerta meteo fino a stanotte

Il maltempo fa 5 morti in tutta Italia. Allerta meteo fino a stanotte

Da Gioia Tauro a Verona il maltempo ha fatto danni e vittime. Purtroppo 5 persone hanno perso la vita durante l’ondata di maltempo causata dal ciclone mediterraneo Zissi. Nella piana di Gioia Tauro è morto Rocco Montorro, cinquantunenne agricoltore colpito da un albero mentre stava viaggiando sulla sua auto. A Caserta, due persone sono morte sempre per colpa di un albero che ha colpito l’auto su cui viaggiavano. La quarta vittima è una persona deceduta a Macerata per colpa di un torrente in piena. Infine nei pressi di Villafranca Veronese, in Veneto, è deceduto un uomo di cinquantanni per annegamento, dopo essere scivolato nel fiume Tione a causa del terreno scivoloso.

Fra le vittime del maltempo ci sono anche diversi feriti. In particolare un bimbo di otto anni è stato colpito da un albero nel vibonese, in Calabria, ed è nell’ospedale del capoluogo regionale con un grave trauma cranico e diverse fratture.
Danni, frane e smottamenti si stanno verificando in tutta Italia. Particolare la situazione nel biellese dove ieri è deragliato un treno. L’allerta meteo continua oggi lunedì 29 febbraio, con maltempo al nord, in Toscana, Lazio, Sardegna, Liguria e Triveneto. Picchi di neve abbondanti sia sugli Appennini che sulle Alpi ed alta marea a Venezia renderanno la situazione nella parte orientale del paese più critica. Su tutti i bacini ci saranno forti venti di libeccio e scirocco. Nel golfo di Mergellina, a Napoli, si sono registrate raffiche fino a 150 chilometri all’ora. I collegamenti con le isole sono interrotti fino alla fine dell’allerta meteo. C’è rischio ingressioni marine soprattutto in Adriatico, nella zona di Forlì-Cesena- Rimini e Ferrara, sulla costa. Il moto ondoso con altezze fino a 3.5 metri e un livello del mare più elevato potrebbero portare problemi nei comuni di Gatteo, Cesenatico, Cattolica, Riccione, Rimini, Ravenna, Comacchio, Codigoro, Goro, Bellaria, Cervia, Savignano e San Mauro Pascoli.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X