Mucca Pazza: vietato il lotto 122053 del farmaco Albital

Mucca Pazza: vietato il lotto 122053 del farmaco Albital

ANSA –  L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha disposto, per motivi esclusivamente precauzionali, il divieto di utilizzo di un lotto di medicinale plasmaderivato proveniente da una partita di plasma in cui sono confluite le donazioni da donatore di sangue con sospetta Encefalopatia Spongiforme trasmissibile (malattia di creutzfeldt-jakob). Il lotto oggetto del provvedimento è quello del farmaco “Albital” lotto n.122053, distribuito in Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia.

Attualmente, spiega l’Aifa in una comunicazione indirizzata a professionisti e pazienti e pubblicata sul sito dell’Agenzia, la malattia che ha colpito il paziente è stata classificata dal Registro Nazionale della Malattia di Creutzfeld-Jakob come una “forma classica probabile”, vale a dire quella forma per cui i lotti potrebbero essere utilizzati. Tuttavia, per poterlo affermare con certezza, escludendo la ‘MCJ variante’ (cioè il cosiddetto Morbo della mucca pazza), sarà necessario attendere l’esito delle analisi. Si tratta, quindi, afferma l’Aifa, ”di un provvedimento cautelativo, emanato in attesa dei risultati delle verifiche in atto”. Le confezioni di plasmaderivati appartenenti al lotto oggetto del divieto di utilizzo ”devono essere accantonate, in attesa di ulteriori indagini, che potrebbero portare a una revoca del divieto qualora sia accertato che il donatore non è affetto della malattia di Creutzfeldt-Jakob variante. In tal caso – precisa l’Aifa – le confezioni potrebbero essere ancora utilizzabili”. L’eventualità di una trasmissione della ‘malattia di Creutzfeldt-Jakob variante’ attraverso l’utilizzo dei medicinali plasmaderivati, precisa l’Agenzia, ”allo stato attuale delle conoscenze, non é mai stata clinicamente accertata, sebbene non possa essere esclusa in assoluto”. In Italia sono stati descritti due soli casi di MCJ variante in soggetti che, peraltro, non hanno donato né ricevuto componenti del sangue. I pazienti, avverte l’Aifa, ”sono invitati a rivolgersi al proprio medico specialista che non avrà alcuna difficoltà a prescrivere delle altre confezioni in sostituzione di quelle oggetto del provvedimento cautelativo adottato”.

L’Albital è un farmaco per il reintegro e il mantenimento del volume ematico circolante in pazienti con deficienza accertata del volume ematico ed in cui è appropriato l’uso di un colloide. La scelta dell’uso di albumina piuttosto che di un colloide artificiale dipende dalla situazione clinica del singolo paziente, in base alle raccomandazioni ufficiali. Read more: http://www.torrinomedica.it/farmaci/schedetecniche/Albital.asp#ixzz3LQDaGBuG

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X