Poster IRC – Progetto KeepAlive, corsi BLS per bambini di scuola primaria, classe quinta

Poster IRC – Progetto KeepAlive, corsi BLS per bambini di scuola primaria, classe quinta

Grazie alla collaborazione dell’Italian Resuscitation Council presentiamo uno dei poster pubblicati durante il Congresso Nazionale del 2015. Ogni settimana pubblicheremo un poster cercando di dare il massimo della visibilità a questi studi molto importanti per il mondo del soccorso e per quello della rianimazione RCP, che si basa su studi scientifici e nel quale i case report sono vitali per un miglioramento costante e continuo delle buone pratiche di rianimazione.

 

Autori: Barbara Cardi, Giovanna Amaducci, Daniela Mecugni
Università degli studi di Mondena e Reggio Emilia, Corso di Laurea in Infermieristica

 

Progetto KeepAlive, corsi BLS per bambini di scuola primaria, classe quinta

Studio pilota delle abilità apprese al Corso di Addestramento e di quelle trattenute dopo Retraining a distanza di 5 mesi

I bambini possono essere i primi testimoni di un evento di emergenza e possono anche dover intervenire con una rianimazione cardiopolmonare precoce quando questa è fisiologicamente efficace. Istituzioni internazionali raccomandano che l’insegnamento del primo soccorso nel percorso curriculare delle scuole primare sia inserito. I bambini sono adeguati per motivazione rapidità ed apprendimento e disponbilità a implementare nel tempo conoscenze e abilità nel BLS

La recente riforma del Sistema Nazionale di Istruzione ne promuove la realizzazione nelle scuole secondarie, in collaborazione con ilservizio territoriale 118, SSN e altre realtà locali.
L’unica esperienza italiana di integrazione nel programma scolastico di scuola primaria di un corso di BLS e primo soccorso con moduli teorici e pratici è quella di Lubriano, nel 2008

Metodi del progetto KeepAlive, composto da due momenti formativi

STEP 1 Addestramento al BLS

Corso base teorico – pratico della durata di 90 minuti – 
Ha la finalità di far acquisire ai bambini abilità nel BLS: viene insegnata la chiamata al 118 e la procedura base. Sono utilizzate modalità ludiche, senza minimizzare l’importanza dell’argomento. Infatti sono rigorose le metodologie adottate, il setting formativo creato e la strategia usata. Viene inizialmente presentato il corso con un video ludico che simula un intervento di BLS. Il video è stato realizzato da infermieri, medici, personale del dipartimento di Emergenza Urgenza dell’AO di Reggio Emilia e dai bambini del Centro Teatrale Europeo Etolle di Reggio Emilia.  Gli alunni, a piccoli gruppi (1:5) si esercitano per 30 minuti guidati da un istruttore, utilizzando ciascuno un manichino del tipo miniAnne.
Negli ultimi 10 minuti ogni bambino esegue l’intera sequenza in autonomia, valutato dall’istruttore con uno skill test. Il gruppo compila infine un breve test teorico e un questionario di gradimento. La classe poi si riunisce in plenaria ed ai bambini viene chiesto spontaneamente a posteriori, un rimando dell’esperienza vissuta in forma verbale, scritta e/o di disegno. Il corso si conclude con la consegna dell’attestato di partecipazione.

STEP 2 Retraining BLS

Il progetto KeepAlive prevede un retraining a distanza di circa 5 mesi. Ha la finalità di consolidare le abilità apprese nello step 1. Dopo la compilazione del breve test teorico proposto nello step 1 un istruttore mostra l’intera seuqenza BLS all’intera classe di bambini. Al termine della dimostrazione gli alunni, a piccoli gruppi, esercitano per una volta guidati da un istruttore, usando ciarscuno un manichino miniAnne. Al termine di questa esercitazione di prova ogni bambino esegue l’interna sequenza in autonomia, valutato dall’istruttore con uno skill test.

RISULTATI:
Su un campione di 70 bambini i risultati sono positivi. Gli allievi memorizzano i contenuti, capiscono il valore di quanto apprendono, affrontano con serietà e rigore la parte esercitativa, gli insegnanti giudicano efficace la modalità di trasmissione di nozioni e competenze e accolgono il progetto partecipando essi stessi con entusiasmo.

 

05-keepalive-corso-bls-base-bambini-primaerie-cardi-amaducci-mecugni

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X