Protezione Civile, in Toscana una nuova cucina mobile della Misericordia

Protezione Civile, in Toscana una nuova cucina mobile della Misericordia
Interamente progettata e realizzata dalla Misericordia. Il Vice-Governatore Tofani: “E’ il frutto dell’impegno e della caparbietà dei volontari rapolanesi.”

Grande festa domenica prossima, 10 maggio, a Rapolano Terme (Siena), dove la Misericordia inaugura la nuova cucina da campo “progettata e realizzata –dice il Vice-Governatore, Fabrizio Tofani- grazie all’impegno e alla caparbietà dei volontari rapolanesi sapendo che quando si crede in qualcosa, si riescono a superare tutti gli ostacoli.” La struttura mobile, costata 140 mila euro e che potrà fornire 250 pasti, andrà a implementare la dotazione per le emergenze di protezione civile. L’appuntamento è per domenica mattina, dalle 9,30, a Rapolano Terme, in piazza Venezia. Alle 11 è in programma la Santa Messa e a seguire (ore 12 circa) la cerimonia di inaugurazione, con il saluto delle autorità e il taglio del nastro. Per tutti la possibilità di vedere la nuova struttura e, nel pomeriggio, animazione con i volontari della Misericordia di Rapolano Terme.

Bello e significativo che la nuova cucina sia tutta opera della Misericordia, fin dalla progettazione: “L’idea –racconta Tofani- è nata ad Agosto 2012. Ci abbiamo messo un po’ a trovare un camion adatto alle nostre esigenze e mettere a punto il progetto, assieme ai confratelli David Gallorini, Claudio Sensi e Umberto de Santis, che è il progettista ufficiale. Ci sono volute dieci versioni, prima di arrivare al progetto finale, che tutti gli esperti giudicano molto ben fatto.” I lavori sono iniziati nel febbraio 2014. “E’ stato un investimento importante per la Misericordia –aggiunge Tofani- che si aggiunge alla nuova ambulanza recentemente acquistata, alla consegna di 15 defibrillatori semiautomatici a tutte le scuole del comune, alle associazioni, ai Carabinieri e alla Polizia Municipale e che ci rende orgogliosi di essere volontari della Misericordia di Rapolano Terme.” Caratteristiche tecniche – La nuova cucina da campo è realizzata su un rimorchio attrezzato con una base di metri 13,60×2,50, alto 3,95 metri, è traianta da una motrice (trattore Fiat Iveco) che porta la lunghezza totale a 16,50 m. All’interno ospita un’area adibita a stoccaggio refrigerato degli alimenti, un’area lavaggio dotata di una finestra e un’area preparazione, lunga 4 metri, dotata di una finestra e una porta laterale finestrata. Ci sono poi un settore frigo e abbattitore per gli alimenti in attesa di essere cucinati, un’area cottura e un’area distribuzione vivande di circa 12 mq, dotata di finestra e porta finestrata. Sulla parte esterna trovano posto due magazzini di circa 7 metri quadrati, un’area adibita alle bombole del gas e il gruppo elettrogeno. L’accesso per la distribuzione delle vivande è stato realizzato con una pedana retrattile e scale. La potenza elettrica impegnata è di circa 33 Kw. La potenza gas impegnata è di circa Kw 34,00 = K/calorie 29.500.

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X