Sanità, 350 milioni di euro per l’assunzione di 6000 medici e infermieri e la stabilizzazione dei precari

Sanità, 350 milioni di euro per l’assunzione di 6000 medici e infermieri e la stabilizzazione dei precari

L’Italia si doterà entro fine 2016 di 6.000 nuovi professionisti fra medici e infermieri. Lo dice all’ADN Kronos Federico Gelli, responsabile sanità del PD, componente della commissione Affari Sociali alla Camera. “Il Governo lavora per autorizzare le Regioni a procedere con assunzioni a tempo determinato per un periodo di 3-6 mesi, quello necessario per portare a termine il concorso”. Significa che prima vengono sanati i buchi creati dalla nuova normativa europea entrata in vigore il 25 novembre e poi si procederà con un maxi concorso di assunzione, ipoteticamente entro giugno 2016.

Per il 50% – spiega Quotidiano Sanità – saranno nuove assunzioni per il resto si tratterà di stabilizzazioni. Già da gennaio le Regioni potranno avviare le assunzioni a tempo determinato con la formula del 3 più 3. Da febbraio le amministrazioni territoriali dovranno presentare al Governo il fabbisogno di operatori per le proprie aziende. I bandi per le assunzioni a tempo indeterminato partiranno da marzo

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X