Sardegna: tre voli dell’Aeronautica Militare per salvare tre bambini in pericolo di vita

Sardegna: tre voli dell’Aeronautica Militare per salvare tre bambini in pericolo di vita

 

L’Aeronautica Militare ha effettuato tre voli per consentire a dei bambini sardi di ricevere le cure necessarie per salvargli la vita

 

Tre bambini sardi in pericolo di vita sono stati trasportati nella giornata di oggi da tre aerei dell’Aeronautica Militare. Continua senza sosta il lavoro della Forza Armata a favore della collettività che, questa mattina, ha avuto inizio con il trasporto di un giovane paziente di soli sei anni in pericolo di vita a causa di una grave patologia. Il bambino è stato trasportato da Alghero a Genova su richiesta della Prefettura di Sassari. La sala situazioni del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare, è stata poi attivata rispettivamente dalla prefettura di Sassari e da quella di Cagliari per il trasporto di altri due bambini: il primo di 12 anni che da Alghero  doveva essere immediatamente portato all’ospedale Niguarda di Milano e il secondo di solamente due anni  che da Cagliari doveva essere trasportato a Torino.

I velivoli del 31° Stormo di Ciampino, hanno effettuato i trasporti richiesti consentendo ai tre giovanissimi pazienti di raggiungere dalla Sardegna le città dove hanno potuto ricevere tutte le cure necessarie per salvargli la vita.

 

Equipaggi e velivoli da trasporto dell’Aeronautica Militare sono pronti giorno e notte per assicurare, laddove richiesto e ritenuto necessario per motivi di urgenza, il trasporto sanitario di persone in imminente pericolo di vita. Sono circa 1100 le ore di volo effettuate dai velivoli del 31° Stormo di Ciampino, dal 14° Stormo di Pratica di Mare e dalla 46^ Brigata Aerea di Pisa, che hanno prestato soccorso a circa 300 persone nel solo 2015, in questi primi mesi del 2016 si contano già più di 50 interventi.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X