Soccorritrice PA si racconta nel libro “Un inquilino di troppo” – Diario di una lotta contro il cancro al seno

Soccorritrice PA si racconta nel libro “Un inquilino di troppo” – Diario di una lotta contro il cancro al seno

«Sono passati due anni dall’inizio di questa storia. Quando è iniziata avevo 31 anni e una montagna di capelli, una passione smisurata per i libri, tanti amici, una famiglia caotica e un nuovo amore. Sono entrata in uno studio medico con tutti i miei sogni e sono uscita con una sola parola a spasso tra i miei pensieri … ho un cancro. Ero arrabbiata, impaurita, terrorizzata, disarmata. Ho scritto quello che non riuscivo a trattenere. Mi sono fatta forza con le parole. Ha funzionato. Adesso vivo con Saverio, l‘uomo che amo, in una casa rossa fiammeggiante: un colore che mi ricorda il vino e un liquido che mi ha salvato la vita».

Con queste parole Adelaide Vuono, giovane donna e soccorritrice di una Pubblica Assistenza cosentina, sintetizza la sua lotta contro il tumore al seno che ha stravolto la sua vita ma non la sua voglia di vivere.

Una battaglia durissima, senza esclusione di colpi, annotata da Adelaide giorno dopo giorno nel suo diario oggi diventato un bellissimo ed emozionante libro dal titolo  Un inquilino di troppo”,  

Diario di una lotta contro il cancro al seno edito da Falco Editore, che Rete Pas presenterà venerdì 21 aprile 2017 alle ore 17.30 presso la sala conferenze del Castello dell’Acciaiolo in Via Pantin 7 a Scandicci.

L’evento, organizzato nell’ambito della campagna “Il mese della Donna” con la collaborazione di Anpas Nazionale, Lega Italiana per la Lotta ai Tumori e il patrocinio del Comune di Scandicci, vuole rappresentare un momento di riflessione sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce nel contrasto alle patologie tumorali che ogni anno mietono migliaia di vittime.

Non sarà la semplice presentazione di un libro. I medici relatori forniranno, durante il dibattito, tutte le informazioni necessarie per comprendere i campanelli d’allarme e le tecniche basilari per l’autodiagnosi. Ma ci sarà anche spazio per l’arte teatrale, grazie alla partecipazione straordinaria dell’attrice Anna Meacci, che interpreterà alcuni brani tratti dal libro di Adelaide Vuono.

All’evento interverranno:

  • Mario Pacinotti, Presidente Fondazione Pas;
  • Adelaide Vuono, autrice;
  • Fabrizio Pregliasco, medico e presidente Nazionale Anpas;
  • Marco Rosselli del Turco, medico senologo Rete Pas;
  • Alexander Peirano, Presidente Lega Italiana Lotta ai Tumori – Sezione Firenze;
  • Elena Capitani, assessore alle politiche sociali e alle pari opportunità del Comune di Scandicci;
  • Monia Monni, Consigliera Regionale Toscana.

Modera l’incontro Fausto Casini, presidente Copass.

 

Scandicci, 20 aprile  2017

L'autore

Martina Tesser

Free-lance nel settore editoriale dal 2010, scrivo con passione di tematiche relative al soccorso, specialmente legate all'ambito inglese e americano. Futuro? Obiettivo Vigile del Fuoco!

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X