Scompare aereo in volo da Parigi a Cairo

Scompare aereo in volo da Parigi a Cairo

Scompare aereo in volo da Parigi a Cairo. “Probabilmente caduto in mare”. Airbus della Egyptair era appena entrato nello spazio aereo egiziano.

Un aereo della Egyptair in volo da Parigi al Cairo è scomparso dai radar. Probabilmente è caduto in mare: lo ha detto a SkyNews Arabia un portavoce dell’Aviazione civile egiziana, Ihab Raslan.

A bordo c’erano 56 passeggeri – tra cui un bambino e due neonati -, tre addetti alla sicurezza e sette membri dell’equipaggio. Non ci sono cittadini italiani coinvolti. La maggioranza dei passeggeri sono egiziani (30), oltre a 15 francesi, un britannico, un belga, due iracheni, un kuwaitiano, un saudita, un sudanese, un portoghese, un algerino, un canadese e un cittadino del Ciad.

Il volo MS804 era partito dall’aeroporto Charles de Gaulle alle 23:09 di ieri ed è scomparso dai radar alle 2:45, appena entrato nello spazio aereo egiziano; si trovava a un’altitudine di 37 mila piedi (circa 11.300 metri). L’ultimo contatto è avvenuto 10 minuti prima della scomparsa dai radar. Lo riporta la Bbc citando una fonte aeroportuale egiziana al giornale Al-Ahram ribadendo che non è stato lanciato nessun messaggio di allarme.

L’Airbus A320-232 era stato fabbricato nel 2003. Il pilota aveva un’esperienza di 6.275 ore di volo, di cui 2.101 su quel tipo di velivolo, mentre il copilota aveva un’esperienza di 2.766 ore.

Squadre speciali dell’esercito egiziano sono nell’area in cui è scomparso l’aereo per ispezionare l’area e per eventuali operazioni di salvataggio. Lo rende noto la compagnia aerea egiziana in un tweet.

Per il primo ministro francese, Manuel Valls, “non si esclude alcuna ipotesi”. Il capo dello stato francese, Francois Hollande, ha parlato questa mattina al telefono con il presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi, con il quale ha concordato una “stretta cooperazione” per stabilire le circostanze della scomparsa del volo Egyptair MS804. Una riunione interministeriale di crisi è stata convocata all’Eliseo questa mattina.

Vedi l’articolo

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X