Soccorso Alpino “by night” sulla parete Anti Medale

Soccorso Alpino “by night” sulla parete Anti Medale

Ieri sera, il Soccorso Alpino è stato impegnato in un’operazione notturna per soccorrere due escursionisti, un uomo ed una donna, trovatisi in difficoltà sulla via Sentieri Selvaggi.

L’allarme è scattato poco dopo le sette di sera quando la donna, 33 anni, si è slogata la caviglia. L’infortunio le ha impedito di proseguire con l’escursione obbligandola ad avvertire i soccorsi.

Date le condizioni buie, l’intervento dell’elicottero non è stato possibile. Le operazioni di soccorso sono state affidate quindi alla squadra del Soccorso Alpino locale che si è diretta verso l’Anti Medale mentre i Vigili del Fuoco hanno installato una cellula fotoelettrica nel rione di Rancio, attraverso cui sono riusciti ad illuminare l’area interessata consentendo agli uomini del soccorso di muoversi ed operare nelle migliori condizioni.

L’operazione è durata più di tre ore. I due escursionisti sono stati recuperati e la donna è stata affidata al personale del 118 che si è occupato del trasporto verso l’ospedale Manzoni di Lecco.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X