Staffetta elicottero-aereo per salvare una vita

Staffetta elicottero-aereo per salvare una vita

​​​​​La notte tra il 24 e il 25 gennaio, due Reparti del soccorso aereo dell’Aeronautica Militare sono stati impegnati in una delicata operazione di trasporto di un paziente in pericolo di vita da Lagonegro (PZ) a Milano. Su ordine della Prefettura di Milano e sotto il coordinamento della Sala Situazioni della Squadra Aerea di Roma, un elicottero HH-139 dell’85° Gruppo Combat SAR di Pratica di Mare e un Falcon 50 del 31° Stormo di Ciampino hanno lavorato insieme per salvare la vita ad un uomo affetto da una grave sindrome di stress respiratorio. Il Falcon 50 dell’Aeronautica Militare si è diretto da Ciampino verso Milano per imbarcare l’equipe medica dell’Ospedale San Raffaele e le relative apparecchiature necessarie per consentire il trasporto del paziente. Data la patologia, è dovuto però intervenire anche un elicottero del Soccorso Aereo di Pratica di Mare che ha permesso ai medici, arrivati nel frattempo a Napoli, di raggiungere Lagonegro dove è stato prelevato il paziente. Successivamente sono stati tutti trasferiti sul Falcon 50 che dall’aeroporto militare di Napoli Capodichino è nuovamente decollato alla volta di Milano. L’aereo è atterrato a Linate alle ore 01:05 della notte, orario in cui si è conclusa con successo la missione.

Gli aeromobili del 31° Stormo di Ciampino sono utilizzati per il trasporto di Stato e per missioni di pubblica utilità, quali il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati, di traumatizzati gravi e di organi per trapianti, nonché per interventi a favore di persone comunque in situazioni di rischio.  Questo servizio viene svolto su tutto il territorio nazionale, isole comprese. L’attività di trasporto sanitario, dato l’imminente pericolo di vita delle persone trasportate, impone un livello di prontezza ventiquattr’ore al giorno, 365 giorni all’anno.

L’85° Gruppo è uno dei Reparti del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare che garantisce, 24 ore su 24, per 365 giorni all’anno, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, concorrendo inoltre ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato circa 7000 persone in pericolo di vita. Negli ultimi anni il 15° Stormo è anche impegnato in missioni umanitarie internazionali.

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X