Tromba d’aria in Lombardia

Tromba d’aria in Lombardia

Una forte ondata di maltempo la settimana scorsa si è abbattuta sulle regioni del Nord, le più colpite sono state Lombardia e Friuli. Danni ingenti e grossi disagi soprattutto nei dintorni di Milano e specialmente in Brianza dove una tromba d’aria si è abbattuta a Cavenago con venti che soffiavano intorno ai 100 kmh. Tetti scoperchiati, pali della luce divelti, alberi sdradicati; ecco l’epilogo di una settimana che ha visto come autentico protagonista il maltempo.

Gli automobilisti che percorrevano l’A4 mercoledì scorso si sono trovati dinnanzi un vero e proprio vortice che ha intimorito chi era alla guida e non solo, anche i residenti della zona, tutti spaventati, hanno commentato sui diversi social network come la tromba d’aria fosse di dimensioni notevoli e assolutamente visibile anche da una certa distanza.

Non sono mancati inoltre violenti nubifragi che hanno portato ingenti precipitazioni in Lombardia anche ad alta quota; a circa 1500 metri l’acqua è poi diventata neve, per un Maggio che davvero ha dato l’impressione di essere un mese se non propriamente invernale, di certo non primaverile. Il maltempo infine si è spostato in Friuli, per un weekend che è stato caratterizzato da forti temporali soprattutto nelle province di Udine e Pordenone.

 

 

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X