Valanga in Val di Vizze: le condoglianze per i membri del CNSAS travolti

Valanga in Val di Vizze: le condoglianze per i membri del CNSAS travolti

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico è vicino alle famiglie dei caduti nella recente valanga in Val di Vizze, dove quattro alpinisti altoatesini sono stati travolti da una valanga sul ghiacciaio della Gran Vedretta a 3.464 metri d’altezza, durante un’escursione per attività alpinistica personale. Tre di loro sono membri del Soccorso Alpino, Ulrich Seebacher, Andreas Zoeggeler e Peter Vigl, tutti originari del Renon. L’allarme per la valanga è scattato la notte di sabato scorso, intorno alle 23.30, e sono andati sul posto il soccorso alpino di Colle Isarco e quello di Vipiteno. Ulrich Seebacher, Andreas Zoeggeler sono ancora nella lista dei dispersi, mentre è già stato recuperato il corpo di Peter Vigl.

Alle famiglie un forte abbraccio e le più sentite condoglianze da tutto il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X