Volo salva-vita dell’Aeronautica Militare Olbia-Milano per un Sardo in pericolo di vita

Volo salva-vita dell’Aeronautica Militare Olbia-Milano per un Sardo in pericolo di vita

 

 

Il volo, effettuato con un Falcon 50 del 31° Stormo, ha trasportato da Olbia a Linate un settantaduenne sardo in grave pericolo di vita

 

 

 

Si è concluso da poco il volo di un Falcon 50 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare con a bordo un uomo di settantadue anni in imminente pericolo di vita .

Il trasporto sanitario è stato richiesto dalla Prefettura di Olbia per trasferire con urgenza il paziente all’ospedale San Raffaele di Milano.

 

Il velivolo, decollato su ordine della Sala Situazioni di Vertice dell’Aeronautica Militare, è atterrato presso l’aeroporto di Linate alle 12:10, da dove il paziente è stato urgentemente trasferito in ambulanza presso la struttura ospedaliera.

 

Il velivolo è poi nuovamente decollato alla volta di Ciampino, sede del 31° Stormo, dove l’equipaggio ha ripreso il servizio H24 di pronto impiego.

 

Il volo-ambulanza, uno dei servizi a favore della collettività che l’Aeronautica Militare assicura attraverso velivoli ed equipaggi pronti al decollo in tempi strettissimi, necessita della massima tempestività. L’Aeronautica Militare, attraverso i suoi Reparti di volo, mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno, senza soluzione di continuità e in grado di operare in qualsiasi condizione meteorologica. Sono centinaia gli interventi di questo tipo ogni anno da parte dei velivoli dell’Aeronautica Militare, mezzi sempre pronti al decollo e che hanno la capacità di imbarcare equipe ed apparecchiature mediche e sanitarie specifiche, come ad esempio le culle termiche, o addirittura l’ambulanza con il paziente a bordo, come nel caso dei velivoli della 46^ Brigata Aerea di Pisa.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X