Esiste una pianta che combatte le intossicazioni alimentari?

Esiste una pianta che combatte le intossicazioni alimentari?

Esiste una pianta che combatte le intossicazioni alimentari? Pare proprio di sì, ed è il Carrubo. Una pianta di orgine mediterranea che pare abbia nelle sue foglie un forte componente anti batterico capace di difenderci dalla listeria.

Uno studio condotto da Valentina Coroneo, del Dipartimento di Scienze Ambientali, Agrarie e Biotecnologie Agroalimentari dell’Università di Cagliari e pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry (della ACS) ha mostrato come un estratto delle foglie di questa pianta sia in grado di combattere con una certa efficacia questa malattia che spesso viene contratta attraverso la nutrizioni di carni di animale infette da questo batterio.

Cos’ è la listeria e come si cura – La listeria (L. monocytogenes),è il batterio responsabile della listeriosi, un agente patogeno capace di provocare un’intossicazione alimentare potenzialmente letale: purtroppo sono ii molti ancora i casi di morte nel mondo dovuta proprio a questo batterio.

Il trattamento tradizionale avviene con l’uso di antibiotici, d’altronde però, come ormai dimostrato, il problema della resistenza divienta sempre più spesso fonte di insuccesso nelle cure. Da qui, la necessità di trovare delle alternative naturali, quanto efficaci che possano essere utilizzate non solo per la cura ma anche per la conservazione degli alimenti e dunque prevenire le infezioni.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X