Guidare un mezzo di soccorso: suggerimenti per aspiranti autisti (ed esperti)

Guidare un mezzo di soccorso: suggerimenti per aspiranti autisti (ed esperti)
a cura di Maurizio Cassigoli, Associazione di volontariato Alba

Condurre un mezzo di soccorso in emergenza non vuol dire assolutamente pilotare una macchina da corsa o da rally ma semplicemente guidare un mezzo speciale a destinazione in maniera sollecita e soprattutto in sicurezza, per gli occupanti e per gli altri utenti della strada. L’autista dovrà avere la consapevolezza che molti sono i fattori che incidono nella buona riuscita del compito assegnatoli: un’adeguata conoscenza del territorio, anche in considerazione della fascia oraria della chiamata, (tutti sappiamo che molte strade risultano di veloce percorrenza ad alcune ore ed in intransitabili ad altre), pratica di ricerca sull’eventuale stradario in dotazione, familiarità con l’automezzo al fine di sfruttarne al meglio le caratteristiche funzionali. Possiamo quindi immediatamente comprendere come una guida solerte sia parte integrante del rapporto azione-risultato, ma non l’unico fattore che determini il successo. Purtroppo si tende spesso a sottovalutare un’intera serie di variabili che giocano a favore o a sfavore: ad esempio la celerità con la quale l’équipe di soccorritori prende posto rendendo l’ambulanza pronta a partire, oppure un indirizzo chiaro con tutti i riferimenti del caso ecc., nell’obbiettivo di ottimizzare tutte quelle componenti utili alla diminuzione del tempo d’intervento nel rispetto della maggiore sicurezza possibile, ribadendo il concetto che è la somma di più fattori che consente un ottimo risultato.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

1 Comment

  1. Lara Albino

    Buongiorno, io sono Lara Albino e sono una bagnina e personal trainer, ho fatto volontariato nella Croce Rossa agli inizi del 2000, per quasi due anni, ho fatto il corso della Croce Bianca 2 anni fa, e lavoro tutto ora come bagnina ma è sempre stato un mio sogno guidare l’autovettura della Croce rossa, sarei molto interessata a fare il corso di guida per guidare la vettura.

    Reply

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X