Incendi ed esplosioni, le statistiche dei Vigili del Fuoco

Incendi ed esplosioni, le statistiche dei Vigili del Fuoco

Sono state pubblicate sul sito del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco i dati relativi al 2012 per quanto riguarda i morti e i feriti causati da incendio o da esplosione.

Nel 2012 sono state 152 le persone morte per esplosione o incendio, 565 le persone ferite.
La regione più colpita da casi mortali è stata la Lombardia (18 casi) che detiene il primato anche per le persone ferite. Per i casi mortali seguono la Campania (17) il Piemonte (16) e la Sicilia (15). Analizzando i decessi per macro aree geografiche, è chiara la maggioranza di casi avvenuti nel nord, 63, contro i 44 al Sud, i 29 al Centro e i 16 nelle isole.

L’84% delle persone sonno morte a causa d’incendio, il 16% a causa di esplosione. Per quanto riguarda la tipologia di luoghi e le attività in cui si è verificato l’incidente mortale i dati mostrano che nel 64% dei casi l’incendio o l’esplosione è avvenuta in abitazioni e nel 13% dei casi riguarda invece l’ambiente, soprattutto su boschi e sterpaglie.

Il 12% degli incidenti mortali è avvenuto a bordo di un veicolo. Rimane però bassa la percentuale di esplosioni e di incendi che hanno causato la morte su luoghi di lavoro come industrie (1%), luoghi sanitari (1%) e nei depositi (1%). 3 casi su 100 sono avvenuti in attività commerciali e il restante 7% in situazioni varie. Per quanto riguarda incendi ed esplosioni che hanno comportato feriti le percentuali cambiano leggermente: il 59% dei casi è avvenuto in abitazioni, il 18% in situazioni non definite, il 10% in attività commerciali.

 

APPROFONDISCI SUL SITO DEI VIGILI DEL FUOCO

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X