Incidenti domestici: un bollettino di guerra

Incidenti domestici: un bollettino di guerra

Gli incidenti domestici dell’ultima settimana presentano un bollettino decisamente di guerra: 15 morti e 16 feriti. Una settimana tremenda tra le pareti domestiche denuncia Federcasalinghi che lamenta uno scarso interesse da parte delle istituzioni nel ricorrere a provvedimenti seri riguardo le normative di sicurezza preposte all’ambiente di casa.

La presidentessa dell’associazione, Federica Gasparrini, si è lamentata non poco di quello che è successo negli ultimi giorni soprattutto puntando il dito sulle diverse campagne elettorali che secondo il suo punto di vista non presentano programmi efficienti per sostenere una situazione che nelle case degli italiani sta sempre di più degenerando. Sempre secondo la Gasparrini in Italia, vi è oltre che una scarsa sensibilità nei confronti della tematica suddetta, un degenerante atteggiamento superficiale da parte delle istituzioni, incapaci di prendere provvedimenti utili e di impiegare le risorse necessarie per affrontare il problema.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X