L’attività dei primi sei mesi del NUE112 a Milano

L’attività dei primi sei mesi del NUE112 a Milano

In Italia esistono ancora diversi numeri per l’emergenza. Attraverso l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza (AREU), Regione Lombardia ha avviato il progetto “Emergenza 112”, che prevede la possibilità di usare un unico numero d’emergenza (NUE), il 112, così come avviene negli Stati europei più avanzati, dove è attivo un unico servizio di ricezione delle chiamate di soccorso. I vari numeri dell’emergenza (112,113,115 e 118) continuano a essere attivi, ma tutte le richieste di soccorso confluiscono in un’unica Centrale Operativa(PSAP1), qualsiasi numero di emergenza il chiamante abbia composto. Gli operatori del NUE localizzano il chiamante, individuano l’esigenza di soccorso e smistano le chiamate (corredate con la scheda dei dati raccolti) all’ente competente per la gestione dell’evento (PSAP2) sia per funzione che per territorio: Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Emergenza Sanitaria. Ecco cosa è successo nel primo semestre di attività a Milano.

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X