Ragazzo saudita perde 150kg per ordine del Re

Ragazzo saudita perde 150kg per ordine del Re

Un ragazzo clinicamente obeso di origine saudita ha perso 150 kg in seguito all’ordine, impartitogli tre mesi fa, dal Re del Regno.

In agosto infatti, il Re dell’Arabia Saudita Abdullah aveva ordinato a Khalid bin Mohsen Shaari, che al tempo pesava 610 kg di ricoverarsi e di sottoporsi ad una cura presso la capitale, Riyadh. Shaari, che dovrebbe essere negli ultimi anni dell’adolescenza, non era in grado di muoversi autonomamente.

La drastica perdita di peso è avvenuta in seguito ad un intenso programma di trattamento sia nutrizionale che chirurgico che un team di 21 persone aveva sviluppato appositamente per lui presso il Centro Medico King Fahd.

“Il paziente ha reagito bene alle cure e continua a migliorare, specialmente sotto il profilo psicologico”, ha detto il Dr. Aa’ed al-Qahtani, capo del team medico.

I problemi di salute più gravi come infarto, problemi a livello polmonare, diabete, infiammazioni e mancanza di mobilità agli arti inferiori sono tutt’ora sotto controllo.

Il Dr. Al-Qahtani ha riferito alla stampa che Shaari sarà sottoposto ad un’ulteriore operazione dopodichè, se questa dovesse andare a buon termine, potrà esser dimesso e tornare a condurre una vita normale.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X