Sorveglianza e monitoraggio clinico del neonato post-parto

Sorveglianza e monitoraggio clinico del neonato post-parto

Martedì 8 aprile 2014 è stato installato presso l’Ospedale Manzoni di Lecco il primo sistema di monitoraggio per neonati. Il progetto NBM – NewBorn Monitoring è il risultato di un percorso di studio e ricerca che ha visto coinvolto Beta 80 Group, insieme al Politecnico di Milano, ComfTech, Abacus e l’Ospedale Manzoni di Lecco. L’iniziativa nasce dall’idea di dar origine a nuovi sistemi in grado di aumentare la sicurezza, l’efficienza e la qualità della prestazione sanitaria.

Il tema della sorveglianza e del monitoraggio clinico del neonato post – parto è di estrema importanza per la salute del neonato. Sebbene previsto dalle procedure cliniche, tale monitoraggio oggi non viene effettuato in maniera continuativa per privilegiare il bonding materno, ma è effettuato in modo discontinuo attraverso una ricognizione visiva del personale sanitario. Il progetto NBM – NewBorn Monitoring mira a superare questa situazione grazie alla realizzazione di un sistema ICT non invasivo o intrusivo che non limiti il naturale e fondamentale contatto mamma – bambino e che permetta, allo stesso tempo, un monitoraggio continuo dei parametri vitali nelle prime 2/4 ore di vita.

Continua su Emergencyroom.it

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X