Due Firefighters di Philadelphia muoiono nello spegnere le fiamme di un maxi incendio

Due Firefighters di Philadelphia muoiono nello spegnere le fiamme di un maxi incendio

Non ce l’hanno fatta i due Firefighters di Philadelphia impegnati in un incendio all’interno di un edificio che ha scatenato lo scompiglio più totale nella città americana il 2 Aprile scorso. Le vittime sono di 53 e 28 anni, due Vigili del Fuoco che sono stati infine giustamente portati in trionfo dai colleghi con una celebrazione degna di un mestiere, quello del Vigile del Fuoco, che spesso non ci viene in mente quanto utile sia alla collettività e alla salvaguardia delle nostre vite tutte.

L’incendio ha devastato il piano alto di un fabbricato, le fiamme altissime hanno fatto crollare il tetto e per il 53enne Mattew Goldwin non c’è stato nulla da fare. Durante l’incendio l’uomo è stato soccorso dal 28 enne suo collega Andrew Godlinski che nel tentativo di portarlo in salvo è rimasto intrappolato nel palazzo ormai completamente devastato dal fuoco.

Ancora molte incertezze sulle cause dell’incendio; pare ci sia stato un guasto ad un impianto elettrico che ha scatenato un cortocircuito all’interno dello stabile. Esattamente un anno fa, a poche centinaia di metri dal rogo erano morti altri due firefighers a causa di un altro incendio. Le operazioni di soccorso hanno comunque visti impegnati numerosi paramedici e altrettanti Firefighters, il bilancio è di 17 feriti.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X