La crisi del servizio ambulanze irlandese in un reportage sconvolgente

La crisi del servizio ambulanze irlandese in un reportage sconvolgente

Un servizio ambulanze che in quasi la metà degli interventi impiega più di 20 minuti per raggiungere il luogo dell’incidente non è un buon servizio di ambulanze. E la rete televisiva RTE One ha messo sotto accusa l’Irish Ambulance Services. Soltanto il 30% delle chiamate d’emergenza vengono risolte in meno di 8 minuti. La media inglese è del 75%. Ancora peggio va con la risoluzione delle chiamate in meno di 19 minuti. Soltanto il 64% di queste, in Irlanda, riesce ad essere evasa. Lo standard europeo impone di giungere sul posto di un intervento in meno di 19 minuti almeno nell’85% dei casi. Il dato di paragone con l’Inghilterra è del 97%. Dati che portano a terribili conseguenze, evidenziate nelle storie di chi ha dovuto attendere per così tanto l’arrivo di un’ambulanza dai centri ospedalieri, mentre una gestione dei punti di soccorso con prossimità avrebbe potuto salvare molte più vite. In un documentario di 50 minuti, RTE One spiega a fondo cosa succede quando una chiamata avviene. 

http://youtu.be/7X2E7uZBK1c

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X