Terrorismo, kamikaze fa strage ad Istanbul. La Turchia è sotto attacco come Parigi

Terrorismo, kamikaze fa strage ad Istanbul. La Turchia è sotto attacco come Parigi

TURCHIA2TURCHIA, ISTANBUL – Un attacco terroristico è avvenuto questa mattina nelle centralissime vie di Istanbul, nella parte europea della città, causando 5 morti e 36 feriti. Un uomo si è fatto esplodere lungo viale Istiklal, la via Montenapoleone di Istanbul. Alcuni dei feriti sono in gravi condizioni. Il kamikaze è stato identificato come un militante dello Stato Islamico, anche se in un primo momento il governo aveva accusato il PKK, il partito nazionalista curdo.
Secondo Repubblica la detonazione è stata avvertita intorno alle 09:55 locali, nel centro della città. Alcuni testimoni hanno riferito che gli ordigni addosso al terrorista sono esplosi mentre l’uomo camminava su Balo Sokak, una stradina all’angolo con viale Istiklal, a pochi metri dalla piazza di Galatasaray e dal centro commerciale Demiroren, il più grande della zona, davanti a una rosticceria. Secondo la prima ricostruzione della polizia, l’obiettivo dell’attacco era una stazione di polizia, ma l’attentatore non sarebbe stato in grado di raggiungerla e – preso dalla paura – si è fatto esplodere comunque. Fonti ufficiali hanno riferito che 12 dei feriti sono cittadini stranieri. La tensione in Turchia è altissima. Domenica scorsa, ad Ankara, un attentato ha causato la morte di 37 persone. Giovedì e venerdì le rappresentanze diplomatiche tedesche nel Paese sono rimaste chiuse per la minaccia di un attacco dell’Is. Le forze di sicurezza sono inoltre in allerta per le celebrazioni del capodanno curdo Newroz, che culmineranno lunedì a Diyarbakir, nel sud-est, ma sono state vietate in quasi tutta la Turchia.

Skin testimone dell’attacco: “Sono scioccata”. La cantante britannica Skin, voce degli Skunk Anansie e giudice di X Factor, è stata testimone involontaria dell’attentato. È stata la stessa cantante a riferirlo su Twitter, precisando che l’esplosione è avvenuta nei pressi dell’hotel in cui alloggiava. “Sto bene, sono molto scioccata, persone morte, scene terribili”, ha scritto Skin.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X