Abasia

Abasia

Definizione

È un disturbo della motilità che consiste nell’impossibilità di camminare, pur in assenza di lesioni del sistema nervoso centrale e periferico.

Può trattarsi di un sintomo nevrotico. Spesso si associa all’astasia, cioè all’incapacità di mantenere la posizione eretta.

Tipologie

Si distinguono vari tipi di abasia:

  • abasia – astasia: (detta anche astasia-abasia) è un difetto nella coordinazione motoria con incapacità di mantenere la stazione eretta e di camminare, è una forma particolare di atassia. Quando la persona si trova in posizione seduta o sdraiata riacquista le normali funzioni motorie;
  • abasia atassica: nella deambulazione si evidenziano movimenti incerti;
  • abasia paralitica: dovuta a paralisi della muscolatura degli arti inferiori;
  • abasia spastica;
  • abasia tremolante: dovuta a tremore e a contrazione spasmodica della muscolatura delle gambe durante la stazione eretta. La conseguenza è l’incapacità di camminare. Una causa può essere l’isteria.

L'autore

Articoli correlati

Rispondi

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X