Germania, esplode impianto chimico a Leverkusen: 2 dipendenti morti, 5 dispersi

Una densa nube nera si è alzata in cielo dopo l'esplosione che ha colpito un impianto chimico a Leverkusen. Polizia agli abitanti: "Restate in casa"

Germania, l'esplosione nell'impianto chimico del parco industriale Chempark

Una grande nube nera si è alzata nel cielo di Leverkusen, Germania, dopo un'esplosione che ha colpito un impianto chimico nel Parco industriale Chempark, dove hanno sede diversi stabilimenti tra cui quelli della multinazionale del farmaco Bayer.

L'esplosione, stando alle prime ricostruzioni delle autorità, sarebbe avvenuta nella parte dedicata all'incenerimento degli scarti industriali.

I soccorritori tedeschi si sono mobilitati per affrontare questa maxi-emergencia, en un sito altamente pericoloso.

Le autorità tedesche hanno classificato l'evento come 'altamente pericoloso' per il possible rilascio di sostanze chimiche nell'aria, invitando tutti i residenti a restare in house e non aprire le finestre. L

'autostrada A1 che passa vicino all'impianto è stata chiusa mentre, da quanto si apprende, si registrano diversi feriti.

L'azienda ha annunciato il decesso di due lavoratori, mentre altri 5 dipendenti risultano dispersi.

TRATTAMENTO DELLE USTIONI NELLE OPERAZIONI DI SOCCORSO: VISITA LO STAND DI SKINNEUTRALL IN EMERGENCY EXPO

Para obtener más información:

Simulazione di emergenza en uno stabilimento chimico

Disaster Manager, il futuro è nella messa in rete delle informazioni, e in una linea di comando semper "open"

Museo de Emergencias, Germania: il Feuerwehrmuseum di Ravensburg

Fonte dell'articolo:

Agencia Dire

Es posible que también te guste