Violenza en Israel y Gaza, la Croce Rossa Internazionale: “i civili stanno pagando un prezzo pesante per l'escalation” / VIDEO

Escalation di violenza in Israele e Gaza, le squadre del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) stanno lavorando per valutare i bisogni dei civili che stanno subendo l'urto dell'escalation di violenza a Gaza e Israele. Con l'aumento del bilancio delle vittime e dei feriti, il CICR sta cercando di aumentare la sua risposta umanitaria

Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR): "a Gaza, centinaia di attacchi aerei sulla striscia densamente popolata hanno lasciato migliaia di residenti sfollati"

Secondo il Ministero della salute, più di cento persone sono state uccise e molte altre sono rimaste ferite.

Un sistema sanitario che era già messo a dura prova a cause di una grave epidemia di COVID-19, ora deve affrontare un'ulteriore sfida con molti feriti che needitano di cure mediche.

“Negli ultimi giorni abbiamo assistito a un drammatico aumento della violenza. Le nostre squadre estado raramente sono en grado di muoversi.

È davvero necessaria una riduzione dell'escalation in modo da poter valutare la situazione umanitaria sul campo e fornire gli aiuti di cui hanno tanto bisogno, ha detto Mirjam Mueller, capo della sottodelegazione del CICR a Gaza.

Sono stata qui solo un paio di giorni come capo della sottodelegazione a Gaza ed è stato straziante vedere come si è evoluta la situazione ”, ha aggiunto.

Sullo stesso argomento: Gaza, ecco il social center della Croce Rossa: formarsi per essere utili a una comunità in difficoltà

Escalation di violenza in Israele e Gaza, la Croce Rossa: "ieri, il CICR ha donato 3 kit di feriti di guerra enoughi per fornire cure mediche a 150 pazienti gravemente feriti"

Inoltre, abbiamo donato dieci barelle, trasportini con sponde mobili e cinque letti d'ospedale al reparto di recente apertura dell'ospedale Shifa di Gaza.

Mercoledì, una squadra del Comitato internazionale della Croce Rossa ha visitado el villaggio di Dahmash en el centro di Israele, dove un razzo ha ucciso due civili. Inoltre, a Petah Tikva un razzo è caduto tra edifici residenziali, danneggiandone cinque, uno gravemente.

“Abbiamo sentito che uno dei residenti è rimasto ferito, gli altri sono riusciti a raggiungere la stanza sicura.

Tuttavia, dopo i razzi è scoppiato un incendio e le persone che erano nella stanza sicura sono dovute scappare e aspettare per le strade a causa del fumo ”, ha detto Pawel Zug, delegato del CICR per la protezione della popolazione civile.

“Per noi del Comitato Internazionale della Croce Rossa, è davvero importante che siamo presenti sul campo e che possiamo ottenere informazioni di prima mano, possiamo vedere le cose da soli in modo da poter documentare e valutare adeguatamente l'impatto del conflitto in corso su la popolazione civile. “, Ha continuato.

Guarda il video della Croce Rossa Internazionale sull'escalation di violenza a Gaza ed in Israele:

Al di là delle ferite visibili del conflitto, il trauma psicologico che le persone subiscono è spesso trascurato, ha un impatto immenso e le persone hanno bisogno di supporto per affrontarlo.

I bambini piccoli e gli adolescenti fanno parte di una generazione che ha già vissuto diverso fiammate, nonché pressioni e paure quotidiane.

Se i combattimenti si intensificano ulteriormente, la regione deve affrontare una grave emergencia umanitaria. Il CICR chiede che la distruzione e la violenza finiscano ora.

Para obtener más información:

EMT, quali ruoli e funzioni en Palestina? Quale stipendio?

Lavorare come infermiere en Palestina: quale percorso formativo? Quale stipendio?

Accesso alle cure in Palestina: quali sono le differenze tra vivere a Gaza e vivere nelle zone rurali?

Fonte dell'articolo:

CICR - comunicato stampa ufficiale

Es posible que también te guste