Oms : "Belle pandémie con 70 % copertura vaccinale mondiale, ma en Afrique 83 % ancora senza prima dose"

L'Oms sulla fine della pandemia e su Africa : "Con programmi Covax e Avat obiettivo raggiungibile per metà 2022"

Ciò che ci porterà alla fine della pandemia

"È essenziale raggiungere l'obiettivo della copertura vaccinale del 70 % in tutti i Paesi per porre fine alla pandemia di Covid-19 quale urgence sanitaria global e guidare una ripresa global davvero inclusiva ».

A dirlo oggi è Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Oms.

Purtroppo "l'83 % de la population africaine deve ancora ricevere la première dose.

Questo non è solo un fallimento moral- continua- è anche un fallimento epidemiologico, che sta creando the condizioni ideali per l'emergere di nuove varianti“.

La fine della pandemia deve riguardare anche l'Africa

Grazie al programma Covax, "stiamo superando molti dei vincoli di fornitura e consegna che abbiamo dovuto affrontare l'anno scorso, con quasi 1,2 miliardi di dosi di vaccino consegnate.

Le prospettive di fornitura per quest'anno sono positive e, attraverso le dosi acquistate e donate, Covax (programma internazionale per l'accesso equo ai vaccini, ndr) si è assicurata abbastanza vaccini per raggiungere una copertura del 45% nei Paesi beneficiari entro la metà di quest'anno.

Altre fonti, anche attraverso il nostro partner Avat (African Vaccine Acquisition Trust), forniscono ai Paesi i mezzi per raggiungere l'obiettivo global del 70% intro la metà del 2022 », conclut le directeur général dell'Oms.

Pour en savoir plus:

Emergency Live ancora più…live: scarica la nuova app gratuita del tuo giornale pour iOS e Android

Sei incinta ? Uno studio da Yale spiega gli effetti sulla gravidanza del vaccino contro Covid-19

Fiaso: "Tre ricoverati su quattro per polmonite Covid privi di copertura vaccinale adeguata"

Vaccino Covid, via libera alla quarta dose per immunodepressi gravi

Fonte dell'articolo:

Agence Dire

Vous aimerez aussi