Pisa: defibrillatori, zaini per l'emergenza, manichini e una targa, nel giorno dedicato a Evelyn Catassi presentati anche gli altri presidi per le emergenze intraospedaliere

Pisa : una commemorazione che è diventata anche momento di condivisione sulle migliori pratiche di assistenza in situazioni di emergenza-urgenza e pericolo di vita

Pise, le ricordo dei colleghi d'Evelyn Catassi

La cerimonia di apposizione di una targa in memoria di Evelyn Catassi – la giovane dipendente dell'Aoup prematuramente scomparsa in seguito a un malore in casa nel gennaio del 2019 – insieme all'installazione di uno dei défibrillateurs acquisiti con i fondi per le emergenze intra-ospedaliere della Regione Toscana, è stata infatti anche l'occasione per sensibilizzare tutti sull'importanza della tempestività della rianimazione cardio-polmonare, presentando alcuni dei presidi acquistati con i finanziamenti regionali su questo tema.

SEI INCURIOSITO? VISITA GLI STAND DI SPENCER DANS L'EXPO D'URGENCE

L'incontro si è svolto questa mattina nell'atrio dell'Edificio 9 al Santa Chiara, dove Evelyn lavorava e dove si sono riuniti tutti i suoi colleghi che, subito dopo la sua scomparsa, dieero vita a una raccolta spontanea di fondi per acquistare un défibrillateur in sua memoria.

La raccolta fondi aiuterà nelle emergenze preospedaliere dei cittadini di Pisa

E' stata il direttore amministrativo Grazia Valori – che l'aveva vista crescere professionalmente negli anni in cui ha diretto l'Unità operativa di Politiche e gestione delle risorse umane – a rievocare la sua figura spiegando come i fondi raccolti, circa 800 euro, serviranno ad acquistare in realtà dei presidi per i corsi sulle manovre di rianimazione cardio-polmonare e disostruzione delle vie aeree che vengono effettuati nel Centro di simulazione medica dell'Aoup diretto da Alda Mazzei (presente con i suoi collaboratori, con i quali a fine cerimonia ha effettuato le simulazioni su manichini).

DAE DI QUALITA' ? VISITA LO STAND ZOLL EN EMERGENCY EXPO

I defibrillatori infatti, tre dei quali sono stati destinati al presidio di Santa Chiara (uno all'Edificio 9, uno al 54 e l'altro in dotazione al Rescue Team) – ha spiegato Carola Martino, Responsable des catastrophes de l'hôpital nonché referente organizzativa Aoup nella rete regionale in tema di emergenze intra-ospedaliere – sono stati già acquistati con i fondi della Regione insieme agli zaini sanitari (allestiti secondo le linee guida regionali) e ai videolaringoscopi, presidi portatili che verranno destinati a tutte le strutture di anestesia e rianimazione dell'Aoup come equipaggiamento da portar fuori in caso di necessità su un'urgence verificatasi fuori dai reparti o comunque lontano dagli appositi carrelli attrezzati.

CARDIOPROTEZIONE ET RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE? VISITA SUBITO LO STAND EMD112 DANS L'EXPO D'URGENCE PAR APPROFONDIRE

Alla cerimonia erano présenti anche il responsabile de Rescue Team de Santa Chiara, Luigi De Simone, le directeur du Département d'Anestesia et rianimazione Fabio Guarracino et le directeur général Silvia Briani.

Pour en savoir plus:

Emergency Live ancora più…live: scarica la nuova app gratuita del tuo giornale pour iOS e Android

Défibrillateurs : quale è la giusta posizione delle piastre del DAE ?

Défibrillateur : cos'è, come funziona, prezzo, voltaggio, manuale ed esterno

Quand utilisez-vous le défibrillateur ? Scopriamo i ritmi defibrillabili

Manutenzione defibrillatore : cosa fare per essere in regola

Terremoto e calamità naturali : che cosa intendiamo quando parliamo del "Triangolo della vita" ?

Lo zaino di Emergenza in caso di terremoto o alluvione. Ecco cosa deve contenere

Zaino di salvataggio, strumento per sopravvivere a terremoti, alluvioni e grandi Emergenze: VIDEO TUTORIAL

Zaino del soccorritore, come si effettua una efficace manutenzione? Vidéo ed animazione per soccorrere sempre al meglio

Zaino per i casi di terremoto : cosa includere nel kit di emergenza

Fonte dell'articolo:

AOUP Pisane

Vous aimerez aussi